Pronto riscatto per Tottenham e City?

Premier League

Come di consueto il veggente accorpa in un unico post le partite domenicali di Bundesliga e Inghilterra. Sfide di alta classifica soprattutto in Inghilterra dove il Manchester City dovrà riscattare il ko patito contro il Chelsea misurandosi con un avversario difficile come l’Arsenal di Wenger.

MANCHESTER CITY – ARSENAL

Per la famosa legge dei grandi numeri una sconfitta prima o poi doveva arrivare. Nessun dramma, visto che contro il Chelsea a Stamford Bridge un rallentamento è fisiologico. Oltre tutto i citizens hanno giocato bene e fino all’espulsione di Clichy erano anzi parsi superiori agli avversari. L’Arsenal arriva allo scontro diretto molto carico, ma i gunners nei big match, a parte la vittoria sul Chelsea, hanno collezionato solo brutte figure, inclusa la sfida persa proprio contro il team di Mancini in Carling Cup. Le assenze per infortunio di Sagna e Andrè Santos costringono Wenger a schierare due centrali, Koscielny e Djorou, come terzini, a tutto vantaggio dei dirimpettai Silva e Milner.

Probabili formazioni:
MANCHESTER CITY: Hart, Zabaleta, Kompany, Lescott, K. Toure, Barry, Y. Toure, Silva, Milner, Aguero, Balotelli.
ARSENAL: Szczesny, Koscielny, Mertesacker, Vermaelen, Djourou, Song, Walcott, Arteta, Ramsey, Gervinho, Van Persie.

# #

PRONOSTICI: 1 • [ 1.65, # ] – OVER • [ 1.60, # ]
TOTTENHAM – SUNDERLAND

Come nel caso del Manchester City, una sconfitta anche per gli spurs era nell’aria. Mancava del resto dalla terza giornata e uscire indenni dal Britannia Stadium è difficile per tutti. Ora il team di Redknapp, che con una gara in meno è ancora in corsa per il titolo, proverà a riprendere la marcia contro il Sunderland. L’arrivo di Martin O’Neil ha portato al successo fondamentale sul Blackburn, ma da qui a fare risultato al White Hart Lane ce ne passa.

Probabili formazioni:
TOTTENHAM: Friedel, Walker, Bassong, Gallas, Assou Ekotto, Lennon, Modric, Parker, Bale, Defoe, Adebayor.
SUNDERLAND: Westwood, O’Shea, Turner, Brown, Bardsley, Larsson, Vaughan, Colback, Richardson, Sessegnon, Wickham.

PRONOSTICO: 1 • [ 1.34, # ]

QPR – MANCHESTER UNITED

Il Manchester United con la goleada al Wolves ha fatto chiaramente capire di essersi prontamente ripreso dalla batosta dell’eliminazione in Champions. L’obiettivo primario a questo punto è la Premier e la sconfitta di lunedì del City ha avvicinato i red devils alla vetta. Ora ci si attende una serie di vittorie per provare il sorpasso. Il Qpr è alla portata del Manchester.

Probabili formazioni:
QPR: Cerny, Young, Gabbidon, Hill, A. Traore, Faurlin, Derry, Barton, J. Mackie, Wright-Phillips, Helguson.
MANCHESTER UNITED: De Gea, Smalling, Evans, Ferdinand, Evra, A. Young, Carrick, Jones, Nani, Wellbeck, Rooney.

PRONOSTICI: 2 • [ 1.44, # ]
GLADBACH – MAINZ

La sconfitta in casa dell’Augsburg è arrivata inaspettata e fondamentalmente immeritata. Il Borussia ha giocato bene e con il suo giocatore più forte, Reus, al rientro, contro il Mainz dovrebbe prontamente tornare alla vittoria.

Probabili formazioni:
GLADBACH: ter Stegen – Jantschke, Stranzl, Dante, Daems – Nordtveit, Neustädter – Herrmann, Arango – Hanke, Reus
MAINZ: Wetklo – Pospech, Bungert, Svensson, Fathi – Kirchhoff – Baumgartlinger, Soto – Malli – Allagui, Choupo-Moting.

PRONOSTICO: 1 • [ 1.80, # ]