Udinese, sedicesimi di finale nel mirino

Europa League

Dopo la Lazio, anche l’Udinese spera di centrare i sedicesimi di finale di Europa League. Per i friulani il compito, almeno alla vigilia, è alla portata. Contro il Celtic basterà anche un pareggio per fare festa, ma è molto probabile che arrivi una vittoria.

UDINESE – CELTIC

L’Udinese in questa partita potrà probabilmente giocare come preferisce. Difendendo con ordine per poi ripartire velocemente in contropiede. Il Celtic per ottenere il passaggio del turno è costretto a vincere, quindi o dall’inizio o nel corso dell’incontro dovrà forzatamente sbilanciarsi. E lì i friulani di Guidolin attenderanno al varco gli avversari. E’ vero, inizialmente in campo non ci sarà il finalizzatore più efficace della squadra, Di Natale, ma per il resto, Basta a parte, la formazione è quella titolare. Gli scozzesi tra l’altro contano ben sei indisponibili: Loovens, Matthews, Ledley, McCourt, Slane e Commons.

Probabili formazioni:
UDINESE: Handanovic, Benatia, Danilo, Ekstrand, Pereyra, Isla, Pinzi, Asamoah, Armero, Fabbrini, Floro Flores.
CELTIC: Forster, Mulgrew, Wanyama, Majstorovic, Cha du ri, Forrest, Brown, Kayal, Ki Sung Yong, Samaras, Stokes.

PRONOSTICO: 1 • [ 1.53, # ]

Clicca sul banner per il bonus speciale di 60 euro! Puntandoli sulle vittorie di Udinese, Atletico Madrid, Tottenham e Az potrai vincerne 283,18 senza rischi!

ATLETICO MADRID – RENNES

La sfida del Vicente Calderon interessa soltanto all’Atletico Madrid, cui basta il pareggio per avere la certezza del primato del girone. Primo posto da difedenre con le unghie perché permette di evitare nel sorteggio squadroni com Manchester United e Manchester City, retrocessi dalla Champions e in prima fascia. Per questo motivo i colchoneros manderanno in campo una formazione molto vicina a quella titolare, al contrario del Rennes che darà spazio a molte seconde linee in vista del campionato.

Probabili formazioni:
ATLETICO MADRID: Courtois, Perea, Godin, Dominguez, Filipe, Assunçao, Koke, Adrian. Diego, Turan, Falcao.
RENNES: Costil, Cather, Mavinga, Jebbour, Danze,Tettey, Payot, Montano, Feret, Pitroipa, Hadji.

PRONOSTICO: 1 • [ 1.42, # ]
SHAMROCK ROVERS – TOTTENHAM

Tottenham a Dublino a caccia di una goleada. Per qualificarsi, infatti, gli Spurs dovranno vincere a Dublino, sperare in una sconfitta del Rubin e superare per differenza reti i russi, che vantano un vantaggio attuale di +5. Se le due squadre terminassero con la stessa differenza reti e gli stessi gol segnati, il Tottenham si qualificherebbe per un coefficiente più alto. (fonte: uefa.com). La formazione degli Spurs non sarà naturalmente quella titolare, ma in attacco i vari Giovani dos Santos, Kranjcar e Defoe dovrebbero bastare per segnare a ripetizione ai modesti irlandesi, tra l’altro fermi da più di un mese dal momento che il campionato è terminato lo scorso 28 ottobre

Probabili formazioni:
SHAMROCK ROVERS: Thompson, Sullivan, Oman, Murray, Stevens, Dennehy, O’Donnell, Turner, Rice, Paterson Sheppard.
TOTTENHAM: Cudicini, Corluka, Kaboul, Bassong, Townsend, Falque, Livermore, Sandro, Giovani dos Santos, Kranjcar, Defoe.

PRONOSTICI: 2 • [ 1.38, # ] – OVER • [ 1.55, # ]

PAOK SALONICCO – RUBIN KAZAN

Chiamatelo rischio biscotto o come preferite. Ma il pareggio tra Paok Salonicco e Rubin Kazan è un suggerimento dato dalla classifica difficile da non tenere presente. Con un punto il Rubin sarebbe sicuro del passaggio del turno, mentre i greci avrebbero assicurato quel primo posto che invece sarebbero costretti a cedere agli avversari in caso di sconfitta. Anche le quote dei bookmakers, che danno il pareggio come quota più bassa, lasciano intravedere la possibilità del segno “X” come la più probabile.

PRONOSTICO: X • [ 2.35, # ]
HANNOVER – VORSKLA

Nel girone B tutte le posizioni sono cristallizzate: lo Standard Liegi ha vinto il gruppo e l’Hannover è certo del secondo posto. I tedeschi però potranno festeggiare la qualificazione di fronte ai propri tifosi contro l’abbordabile fanalino di coda Vorskla Poltava. Ritrovare la vittoria sarebbe molto importante anche sotto il profilo del morale, per il team di Slomka che non ottiene un successo dallo scorso 23 ottobre in Bundesliga e dal 3 novembre in Europa League.

Probabili formazioni:
HANNOVER: Miller – Chahed, Eggimann, Pogatetz, Pander – Lala – Stindl, Rausch – Pinto – Sobiech, Ya Konan.
VORSKLA: Velychko – Vovkodav, Kurilov, Matviyiv, Selin – Markoski – Krasnoperov, Rebenok, Kryvosheyenko – Bezus – Januzi.

PRONOSTICO: 1 • [ 1.37, # ]