Tuchel in crisi: “Conte interessato a subentrare, ma c’è anche Zidane”

Il ko contro il Bochum rappresenta la terza sconfitta di fila per il Bayern: ora Thomas Tuchel rischia davvero l’esonero, mentre a Monaco invocano Conte.

Tre sconfitte, una dietro l’altra, in tutte le competizioni. Non succedeva da nove anni. Thomas Tuchel sa benissimo di essere nell’occhio del ciclone ma punta a resistere. Nel caso di addio a Tuchel (in tanti ora vorrebbero la sua testa), secondo alcune voci, Antonio Conte potrebbe essere interessato a subentrare, anche subito.

Tuchel a rischio esonero - www.ilveggente.it
Thomas Tuchel (LaPresse)

Tobi Altschäffl, giornalista di Bild, è intervenuto ai microfoni di TvPlay per parlare del possibile esonero di Tuchel e della relativa ipotesi dell’arrivo di Conte. In Germania l’opinione pubblica è divisa, mentre sembra che la dirigenza voglia dare ancora fiducia all’attuale tecnico. “Il Bayern Monaco è in crisi di risultati e Tuchel molto vicino ad andare via“, ha spiegato l’intervistato.

Nella lista dei possibili sostituti di Tuchel c’è anche il nome di Antonio Conte, che si sta guardando attorno e sta valutando la soluzione più giusta per il suo futuro, dopo aver detto no al Napoli qualche mese fa. C’è però un piccolo problema perché Conte attualmente non parla tedesco“, ha aggiunto il giornalista. “Ma chiaramente sarebbe molto interessato a questa possibilità”.

L’intervistato ha parlato anche dei giocatori che potrebbero essere ceduti dal Bayern a fine stagione. “Le possibili cessioni sono in particolare due: Mazraoui e Goretzka. Il primo non sta trovando grande spazio e ha avuto diversi problemi fisici negli ultimi anni. Il problema è che tende a farsi male spesso, di conseguenza è considerato poco affidabile. Quindi è sul mercato anche in vista dell’estate“. Poi ci sarebbe Goretzka, che ha un problema con Tuchel.

Quindi se Tuchel dovesse andare via, Goretzka potrebbe rimanere: “Dipende da Tuchel: se resterà come allenatore allora il centrocampista lascerà la Baviera, ma in caso di addio del tecnico le possibilità che il classe ’95 rimanga sono più alte”.

Tuchel vicino all’addio: “Conte, Zidane e Flick possibili sostituti

Il Bayern Monaco in questo momento non sa cosa fare per quel che riguarda la panchina“, ha aggiunto il giornalista tedesco. “Ora ci sono tanti nomi ma in primis la società deve capire che strada intraprendere“. Quindi, secondo l’intervistato si potrebbe anche scegliere di andare avanti con Tuchel.

Conte al posto di Tuchel - www.ilveggente.it
Conte vs Tuchel (LaPresse)

Un altro passo falso, magari in Champions, significherebbe però addio certo. A quel punto entrerebbero in scena vari nomi. “Flick è stato contattato come traghettatore ma lui ha in mente un progetto più lungo. Oltre a Conte è stato fatto anche il nome di Zidane, ma al momento è solo un’ipotesi“.

Per l’anno prossimo c’è anche la suggestione dell’arrivo di Klopp. “Non credo sia possibile. Mi dispiace per i tifosi, ma Klopp al Bayern resterà solo un sogno”, ha concluso il giornalista.

Impostazioni privacy