Serie C, i pronostici di mercoledì 1 febbraio: in campo i gironi A e C

Serie C, oggi scendono in campo i gironi A e C della terza serie italiana per il turno infrasettimanale. Ecco i nostri pronostici per le gare odierne

Il turno numero 25 della terza serie italiana si gioca in mezzo alla settimana. Oggi infatti, mercoledì 1 febbraio, scendono in campo i raggruppamenti A e C, dopo che ieri invece era toccato a quello B. Che ha quasi del tutto rispettato i pronostici. Le big, infatti, hanno vinto.

Serie C, i pronostici di mercoledì 1 febbraio: in campo i gironi A e C
Vivarini, guida il Catanzaro ©️LaPresse

Partiamo, comunque, dal girone A, quello più al Nord, quello che vede raccolte quattro squadre in quattro punti. Con il Pordenone che al momento è davanti a tutti e con la FeralpiSalò che è la prima diretta inseguitrice. La squadra di Di Carlo, quella neroverde scesa dalla cadetteria, sta disputando un’ottima stagione e non ha nessuna intenzione di mollare la presa. Anche perché il mercato invernale che ieri ha chiuso i battenti ha regalato pure qualche rinforzo. L’obiettivo è quello di vincere il girone per riscattare immediatamente la retrocessione dell’anno scorso e tornare in Serie B. Anche perché arrivarci dai playoff è proprio un terno al lotto.

Nel gruppo C invece c’è ancora e con merito il Catanzaro in testa. La squadra di Vivarini nell’ultimo turno ha pareggiato a Messina, ma il Crotone non è riuscito ad approfittarne, impattando allo Scida contro il Potenza. Tutto invariato quindi davanti. E una gara in meno per i giallorossi verso il traguardo.

Serie C, le squadre che si sono mosse di più sul mercato

Bene, come detto ieri si sono concluse le trattative, e anche molte squadre di Serie C hanno investito. Hanno fatto sicuramente meglio di Juventus, Inter e Milan, per intenderci, che non hanno chiuso nemmeno un’operazione perché Vazquez, il portiere preso dai rossoneri, non si può catalogare come rinforzo.

Serie C, i pronostici di mercoledì 1 febbraio: in campo i gironi A e C
Di Carlo, allena il Pordenone ©️LaPresse

Insomma, bene il Pordenone che ha puntellato la rosa con Butic e ha preso a titolo definitivo Edera del Torino, e bene anche il Crotone con D’Ursi dal Napoli e Gigliotti dal Bari. Ottimi i colpi anche dell’Imolese, che ha preso Paponi e Simeri dal Bari, Camilleri dal Messina, Doda dal Palermo e Bani dal Catania. Nessun colpo rilevante per il Catanzaro invece. Mentre il Messina ha preso lo svincolato Kragl, ex Frosinone, tra le altre. Questi invece i colpi della Reggiana: Vallocchia (Cosenza), Capone (Atalanta), Galante (Juventus), Fiamozzi (svincolato).

Durante questi giorni infine c’è da segnare anche il cambio in panchina della Triestina: il subentrato Pavanel, dopo l’ennesima sconfitta, ha deciso di dimettersi. Per il momento la squadra è stata affidata al tecnico della Primavera. Ma potrebbero esserci delle novità anche la prossima settimana.

I pronostici

Bene, adesso andiamo a vedere quelli che sono i nostri pronostici per le partite di questo turno. Le gare in questione sono in programma tutte oggi mercoledì 1 febbraio.

POSSIBILI SQUADRE VINCENTI

Pordenone in Pordenone-Renate (14:30)
Vicenza o pareggio in Vicenza-Novara (18:00)
Catanzaro in Catanzaro-Turris (18:00)
Giugliano o pareggio in Giugliano-Messina (14:30)

GARE DA ALMENO UNA RETE PER SQUADRA

Potenza-Avellino (14:30)
Juve Stabia-Crotone (21:00)
FeralpiSalò-Padova (18:00)
Pergolettese-Juventus (18:00)

GARE DA ALMENO TRE RETI COMPLESSIVE

Lecco-Albinoleffe (18:00)
Virtus Verona-Triestina (18:00)
Foggia-Taranto (21:00)
Monterosi-Pescara (14:30)