Italia-Inghilterra, Nations League: diretta tv in chiaro, formazioni, pronostici

Italia-Inghilterra è una partita valida per la quinta giornata di Nations League ed è in programma venerdì alle 20:45: diretta tv, probabili formazioni e pronostici.

ITALIA – INGHILTERRA | venerdì ore 20:45

Sogno Final Four o spauracchio retrocessione? A 180 minuti dalla fine della fase a gironi la Nations League dell’Italia di Roberto Mancini potrebbe imboccare una di queste due strade. Tutto dipenderà dall’esito delle ultime gare con Inghilterra e Ungheria: tra San Siro e Budapest si deciderà il destino degli azzurri, chiamati ad una complicata ricostruzione dopo la clamorosa mancata qualificazione – la seconda di fila dopo quella del 2018 – ai prossimi campionati del mondo, in programma in Qatar tra novembre e dicembre. L’avventura dei campioni d’Europa in carica in quest’edizione della Nations League sembrava cominciata con il piede giusto, soprattutto se consideriamo quali fossero le premesse: sconfitta con la Macedonia del Nord negli spareggi mondiali e un pesantissimo 3-0 contro l’Argentina nella Supercoppa Mondiale disputata a Londra.

Italia-Inghilterra
Di Lorenzo e Grealish nella gara d’andata ©️Ansafoto

Nelle prime tre partite l’Italia non aveva demeritato, strappando due pareggi con Germania (1-1) e Inghilterra (0-0) e battendo di misura (2-1) l’Ungheria a Cesena. Ma prima di partire per le “vacanze” ecco il gigantesco passo indietro: Donnarumma e compagni sono letteralmente crollati al Borussia Park di Monchengladbach nel ritorno contro i tedeschi, che per la prima volta hanno avuto la meglio sulla nazionale azzurra nei novanta minuti in un match ufficiale. E che sconfitta: un 5-2 che resterà inevitabilmente una macchia indelebile, alla luce della rivalità tra le due selezioni. Da quando Mancini è stato nominato selezionatore, poi, non aveva mai subito così tanti gol. Giugno si era concluso con un’incredibile figuraccia anche per l’Inghilterra di Gareth Southgate, travolta 4-0 a Wembley dall’Ungheria e sommersa di fischia dei propri tifosi. Gli inglesi giacciono all’ultimo posto con soli due punti, frutto dei pareggi con Germania e Italia. Evitare la retrocessione sarà complicato: obbligatoria la vittoria a Milano contro gli azzurri per continuare a sperare.

Le ultime notizie sulle formazioni

Italia-Inghilterra
Mancini ©️Ansafoto

Le notizie che arrivano dal ritiro di Coverciano raccontano della possibilità di un cambio di modulo da parte di Mancini, orientato a passare dal rodato 4-3-3 al 3-5-2. Come a giugno, il commissario tecnico azzurro ha convocato diversi giocatori nuovi (Vicario, Provedel e Mazzocchi), ne ha confermati parecchi (Gnonto, Pobega, Gatti, Zerbin e Cancellieri) ed ha fatto ritornare gente come Grifo e Immobile. Niente da fare invece per Tonali, alle prese con un affaticamento. Se dovesse essere confermata la novità tattica, il trio difensivo dovrebbe essere composto da Toloi, Bonucci e Bastoni, mentre a centrocampo toccherà a Barella, Jorginho e Pobega. Sulle fasce Di Lorenzo ed Emerson Palmieri, l’attacco invece sarà composto da Immobile e Raspadori.

AGGIORNAMENTO ore 11:00 Immobile darà forfait nella partita con l’Inghilterra. Il centravanti della Lazio è alle prese con un lieve edema. Scamacca prenderà il suo posto.

Dall’altra parte, Southgate limiterà gli esperimenti. Dietro all’unica punta Kane agiranno Sterling, Mount e uno tra Grealish e Saka, in mediana darà poi spazio a Ward-Prowse – insidiato da Phillips – e Rice. Dietro possibile chance per il milanista Tomori.

Come vedere Italia-Inghilterra in diretta tv e in streaming

Italia-Inghilterra è in programma venerdì alle 20:45 allo stadio “Meazza” di Milano. Si può vedere in chiaro attraverso la diretta prevista su Rai 1. Il match sarà visibile anche in streaming, sempre gratuitamente, sulla piattaforma RaiPlay. Per vederla su smartphone e tablet servirà scaricare l’applicazione, mentre da pc basta accedere al sito.

Il pronostico

Il Mondiale si avvicina e l’Inghilterra, tra le probabili protagoniste dopo il secondo posto agli Europei, non può più compiere passi falsi. Assisteremo verosimilmente ad una prestazione diversa da quelle, scialbe e insufficienti, che la nazionale dei Tre Leoni ha offerto lo scorso giugno. Le differenze sono ampie con una selezione alle prese con un difficile cambio generazionale come l’Italia e dovrebbero emergere nella sfida di San Siro, una sorta di spareggio per scongiurare l’onta di un’umiliante retrocessione in Lega B. Occhio, però, all’orgoglio dei ragazzi di Mancini, ansiosi di riscattare la debacle tedesca. Rispetto all’andata entrambe segneranno con ogni probabilità almeno un gol per parte in una sfida in cui l’Inghilterra dovrebbe evitare la sconfitta. Un pareggio non è da escludere.

Le probabili formazioni di Italia-Inghilterra

ITALIA (3-5-2): Donnarumma; Toloi, Bonucci, Bastoni; Di Lorenzo, Barella, Jorginho, Pobega, Emerson Palmieri; Scamacca, Raspadori.
INGHILTERRA (4-2-3-1): Ramsdale; James, Tomori, Maguire, Trippier; Ward-Prowse, Rice; Sterling, Mount, Grealish; Kane.

Italia-Inghilterra: chi vince?

  • Inghilterra (61%, 135 Votes)
  • Pareggio (23%, 50 Votes)
  • Italia (16%, 36 Votes)

Total Voters: 221

Loading ... Loading ...
POSSIBILE RISULTATO: 1-1