Europa League: i pronostici sulle partite di giovedì 8 settembre

Europa League, comincia la fase a gironi della seconda manifestazione continentale: i pronostici sulle altre partite. 

Mandata in archivio una scoppiettante prima giornata della fase a gironi della Champions League, tutto è pronto per il debutto ufficiale delle altre due competizioni Uefa. Per quanto riguarda l’Europa League, seconda manifestazione continentale per ordine d’importanza, non sono poche le partite che offrono interessanti spunti di riflessione. In questo post ci limiteremo ad analizzare i match tra quelle squadre che non partecipano ai cinque principali campionati d’Europa (Premier League, Serie A, Ligue 1, Liga e Bundesliga).

Europa League
Vetlesen del Bodo/Glimt ©️Ansafoto

Particolarmente intrigante è la sfida tra gli olandesi del Psv Eindhoven e i norvegesi del Bodo/Glimt, due squadre sorteggiate nel girone dell’Arsenal. E che, con ogni probabilità, si contenderanno la seconda piazza alle spalle dei Gunners, favoriti non solo per il primo posto nel gruppo A ma anche per la vittoria della coppa. Si tratta di due formazioni uscite con le ossa rotte dai recenti spareggi di Champions League, venendo eliminate rispettivamente da Rangers e Dinamo Zagabria. Una delusione che sembra aver avuto delle importanti ripercussioni, visto che entrambe hanno perso l’ultimo match di campionato.

Gli olandesi dovrebbero avere una marcia in più per via del fattore casalingo ma restano incostanti e poco solidi nella propria metà campo. Risultato aperto ma non mancherà lo spettacolo, tenendo conto della spregiudicatezza del Bodo, che se la giocherà senza eccessivi timori reverenziali. Nel gruppo B invece il Fenerbahçe ha l’occasione di “vendicare” l’eliminazione subita nei turni di qualificazione alla Champions League battendo la Dinamo Kiev tra le mura amiche: a luglio gli ucraini prevalsero ai supplementari ma ora i turchi sono in crescita e potrebbero spuntarla in una gara da almeno un gol per parte.

Le previsioni sulle altre partite

Europa League
Zeidan del Malmo ©️Ansafoto

Dà l’idea di essere molto equilibrato il gruppo D, in cui oltre a Union Berlino e Saint-Gilloise, ci sono anche Malmo e Braga. I portoghesi hanno grande esperienza in questa competizione e, pur non essendo partiti benissimo in Primeira Liga, dovrebbero tornare dalla trasferta svedese con un risultato positivo. Eviterà con ogni probabilità la sconfitta anche l’Omonia Nicosia, impegnato con lo Sheriff Tiraspol: la squadra della Transnistria non è ai livelli dello scorso anno, quando arrivò terza nel girone di Champions League dietro a Real Madrid e Inter e rischierà qualcosa nella capitale cipriota.

Sturm Graz-Midtjylland sarà seguita con interesse da parte dei tifosi della Lazio, che contemporaneamente affronterà all’Olimpico il Feyenoord. Al momento sono più in palla gli austriaci ma il Midtjylland dovrebbe riuscire a segnare almeno un gol. Si preannuncia grande equilibrio infine nella sfida tra Ferencvaros e Trabzonspor, altre due squadre che devono smaltire la delusione per la mancata qualificazione alla Champions League.

Europa League: probabili vincenti

Fenerbahçe (in Fenerbahçe-Dinamo Kiev, ore 18:45)
Braga o pareggio (in Malmo-Braga, ore 18:45)
Omonia Nicosia o pareggio (in Omonia Nicosia-Sheriff Tiraspol, ore 21:00)
Trabzonspor o pareggio (in Ferencvaros-Trabzonspor, ore 21:00)

Le partite da almeno un gol per squadra

PSV Eindhoven-Bodo/Glimt, ore 18:45
Fenerbahçe-Dinamo Kiev, ore 18:45
Sturm Graz-Midtjylland, ore 21:00

Europa League: la partita da almeno tre gol complessivi

PSV Eindhoven-Bodo/Glimt, ore 18:45