F1, ordine d’arrivo Gp Baku: harakiri Ferrari | Trionfa Verstappen

Formula 1, ordine d’arrivo del Gp di Baku: svetta nuovamente Verstappen, che sfrutta il doppio ritiro delle Ferrari. Secondo Perez.

Verstappen mette nuovamente il suo sigillo: il Campione del Mondo in carica, infatti, fa suo il Gp di Baku, davanti al proprio compagno di squadra Perez, e ad un ottimo Russell (3°), che per la terza volta in stagione conquista il gradino più basso del podio.

Max Verstappen ©LaPresse

Gara inevitabilmente condizionata dal doppio ritiro di Sainz e Leclerc, con il monegasco della Ferraris che è stato costretto a dire addio ai sogni di gloria mentre guidava con relativa tranquillità le operazioni. Ad approfittare della situazione sono state anche le Merecedes, con Lewis Hamilton che è riuscito ad issarsi fino al quarto posto. Ottimo Gasly, che chiude quinto, davanti a Vettel. Grandissimo Fernando Alonso, che riesce a difendersi nel finale dagli assalti di Ricciardo, che a sua volta tiene dietro Lando Norris. Chiude la top ten Ocon. Da notare come nelle prime dieci posizioni, non vi sia nessuna monoposto motorizzata Ferrari, a dimostrazione dei grandi problemi di affidabilità palesati in gara.