Atp Stoccarda e ‘s-Hertogenbosch, Tsitsipas e altri big in campo: pronostici

Atp Stoccarda e ‘s-Hertogenbosch, in programma diverse sfide interessanti nei due tornei di preparazione a Wimbledon: notizie e pronostici. 

Entrano nel vivo i due tornei Atp 250 di Stoccarda e ‘s-Hertogenbosch, che segnano come ogni anno l’inizio della stagione sull’erba. Nella giornata odierna, sia nella città tedesca che in quella olandese, scendono in campo tutti i big, esentati dal giocare il primo turno perché in possesso di un bye. Molto però dipenderà dalle condizioni metereologiche, che nel pomeriggio di ieri sono state alquanto inclementi. A Stoccarda, subito dopo il match che ha visto protagonista il nostro Matteo Berrettini – debutto vincente, il suo, contro il moldavo Albot – la pioggia ha impedito la conclusione della partita tra Struff e l’altro azzurro in gara, Lorenzo Sonego, quest’ultimo in vantaggio di un set.

Atp Stoccarda e 's-Hertogenbosch
Stefanos Tsitsipas ©️LaPresse

In Germania tocca anche a Murray e Kyrgios

Nella speranza che non ci siano ulteriori rovesci, il programma del giorno prevede diverse partite interessanti. Al Boss Open di Stoccarda è il turno della testa di serie Stefanos Tsitsipas, numero 5 al mondo, pronto a debuttare sull’erba contro il qualificato svizzero Dominic Stricker, reduce dalla maratona di quasi tre ore con lo statunitense Cressy. Sono serviti ben tre tie break per domare l’americano amante del serve and volley.

Il greco non ha mai brillato sull’erba – un anno fa uscì al primo turno a Wimbledon – ma stavolta ha avuto modo di preparare la stagione verde con grande anticipo, essendo stato eliminato molto presto – si è fermato a sorpresa agli ottavi – dal Roland Garros. Tsitsipas parte favorito, così come Andy Murray, che ha saltato la stagione su terra per evitare di arrivare a Wimbledon con il fiatone. Il britannico non sarà più quello di una volta ma sull’erba può dire la sua e, pur con qualche fatica di troppo, riuscirà a domare l’incostante kazako Bublik, battuto già due volte in passato.

Esordisce oggi anche Hubert Hurkacz: il polacco non è un erbivoro provetto ma lo scorso anno arrivò in semifinale ai Championship, con tanto di vittoria su Roger Federer. L’ungherese Fucsovics è un osso duro – mai battuto in carriera – ma “Hubi” stavolta può spuntarla. Intrigante, infine, la sfida tra due tennisti imprevedibili come Nick Kyrgios e Nikoloz Basilashvili: almeno tre set nel confronto tra l’australiano e il georgiano.

Auger-Aliassime contro il beniamino di casa

Felix Auger-Aliassime ©️Ansafoto

Sull’erba di ‘s-Hertogenbosch, in Olanda, è previsto l’esordio del nuovo numero uno al mondo – lo diventerà ufficialmente lunedì prossimo – Daniil Medvedev. Il russo, però, non conosce ancora il nome del suo avversario, che uscirà dalla sfida, ieri rinviata per pioggia, tra lo statunitense Brooksby e il francese Gaston. Occhi puntati anche su Felix Auger-Aliassime, in netta ascesa dopo una brillante stagione sulla terra rossa. Il canadese è stato quello che ha messo più in difficoltà Rafa Nadal al Roland Garros ed è motivatissimo a fare bene anche sull’erba.

Successo probabile sul padrone di casa Griekspoor, mentre dovrebbe tornare a vincere anche Taylor Fritz, impegnato contro il numero 205 al mondo Van Rijthoven. Al russo Khachanov basteranno due set per sbrigare la pratica Majchrzak, mentre l’australiano de Minaur, che lo scorso anno sull’erba trionfò ad Eastbourne, potrebbe incontrare qualche intoppo contro l’esperto Mannarino, sebbene resti ampiamente favorito.

Atp Stoccarda e ‘s-Hertogenbosch: possibili vincenti

Murray in Murray-Bublik (3 set)
Hurkacz in Hurkacz-Fucsovics (2 set)
Tsitsipas in Tsitsipas-Stricker (2 set)
Kyrgios in Kyrgios-Basilashvili (3 set)
Fritz in Van Rijthoven-Fritz (2 set)
Auger-Aliassime in Griekspoor-Auger-Aliassime (2 set)
de Minaur in de Minaur-Mannarino (3 set)
Khachanov in Khachanov-Majchrzak (2 set)