Lazio-Venezia, Crystal Palace-City e Mallorca-Real: formazioni ufficiali e pronostico marcatori

Formazioni ufficiali e pronostico marcatori di Lazio-Venezia, Crystal Palace-Manchester City e Mallorca-Real Madrid.

Dopo aver superato gli ottavi di finale di Champions League, Real Madrid e Manchester City si rituffano in campionato, alla ricerca di una vittoria che darebbe loro una spinta forse decisiva per il proseguo della stagione. Appuntamento europeo al quale ambisce anche la Lazio di Maurizio Sarri che, contro il Venezia, ha la grande chance di rosicchiare punti preziosi alle dirette inseguitrici. Spulciamo per un momento le scelte ufficiali di formazioni:

Elche-Real Madrid
Benzema ©LaPresse

LAZIO (4-3-3) Strakosha; Patric, Luiz Felipe, Acerbi, Hysaj; Milinkovic, Leiva, Luis Alberto; Felipe Anderson, Immobile, Zaccagni.

VENEZIA (4-3-3) – Maenpaa; Mateju, Caldara, Ceccaroni, Haps; Fiordilino, Busio, Kiyine; Nani, Nsame, Okereke.

CRYSTAL PALACE  Guaita, Clyne, Andersen, Guehi, Mitchell, Kouyatè, Schlupp, Gallagher, Olise, Mateta, Zaha.

MANCHESTER CITY Ederson, Walker, Stones, Laporte, Cancelo, Rodrigo, De Bruyne, Bernardo, Mahrez, Foden, Grealish.

MALLORCA (4-4-2) Sergio Rico; Maffeo, Valjent, Raíllo, Costa; Babá; Kubo, Antonio Sánchez, Dani Rodríguez; Ángel, Muriqi.

REAL MADRID (4-3-3) Courtois, Alaba, Nacho, Vasquez, Mendy, Casemiro, Kroos, Valverde, Benzema, Vinicius, Rodrygo.

Pronostico marcatori delle sfide serali di Premier League, Liga e Serie A

La sfida dell’Olimpico potrebbe essere sbloccato da Ciro Immobile sin dalla prima frazione di gioco, ma occhio a Zaccagni, reduce da un periodo di forma assolutamente strepitoso. Il City affronta la compagine di Vieira con una formazione rimaneggiata in molti suoi interpreti offensivi: Mahrez potrebbe trovare la via del goal. Dopo l’exploit di Champions, Benzema potrebbe ripetersi nuovamente, in campionato. Anche l’opzione Vinicius stuzzica e non poco.

Probabili ammoniti e tiratori

Patric potrebbe finire sul taccuino del direttore di gara, così come Maffeo e Mitchell: Ancelotti concede una chance dal primo minuto a Vasquez, che dovrebbe inquadrare lo specchio della volta in almeno una circostanza. Pericolo De Bruyne per il Crystal Palace, mentre all’Olimpico Luis Alberto ha grandi chances di impensierire il portiere avversario con una conclusione delle sue.