Il bonus da 200 euro è servito: annunciata la data del click day

Bonus
©Getty Images

Scatta il bonus più atteso dagli italiani. Ecco quando si terrà il click day e a chi sono destinati i contributi da 200 euro previsti.

Se n’è parlato a lungo, ma sempre e comunque in forma ipotetica. Eppure, il gran giorno è arrivato: il Bonus terme sta per scattare ed è pronto a portare con sé una valanga di contributi pensati tanto per i cittadini quanto per quello che, a conti fatti, è uno dei comparti maggiormente penalizzati dal Covid-19.

Leggi anche: Criptovalute, Elon Musk lo ha rifatto: dopo il tweet la corsa all’acquisto

Le manovre inizieranno il 28 ottobre alle 12 in punto. Sarà quello il momento in cui gli stabilimenti termali intenzionati ad aderire potranno, finalmente, registrarsi sulla piattaforma Invitalia, gestita dall’Agenzia per lo sviluppo. Gli italiani che vorranno approfittarne dovranno invece pazientare un altro po’.

Il click day del Bonus terme non coincide con la data tanto attesa dalle strutture termali. Scatterà, bensì, lunedì 8 novembre. A partire da quel giorno, sarà possibile richiedere il contributo messo a disposizione dallo Stato per incentivare la ripartenza del settore in questione.

Solo i più veloci otterranno il bonus da 200 euro

Bonus
©Getty Images

Chi intende usufruire dei contributi previsti dovrà essere velocissimo. Le risorse destinate al bonus terme non sono, difatti, infinite. La cifra messa sul piatto dal governo ammonta complessivamente a 53 milioni di euro; dopodiché, una volta raggiunta questa soglia, non sarà più possibile richiedere l’incentivo tanto agognato.

Ricordiamo ancora, per quanto riguarda il bonus in sé, che il contributo massimo è di 200 euro. Sarà erogato sotto forma di sconto del 100% in fattura sui servizi termali scelti, ragion per cui per usufruirne non bisognerà seguire alcuna procedura. I destinatari sono tutti i maggiorenni residenti sul territorio italiani.

Non ci sono limiti in termini di Isee e il bonus è individuale. Ogni membro del nucleo familiare potrà quindi farne richiesta e regalarsi, così facendo, qualche ora in completo relax nello stabilimento termale prescelto. A patto, ovviamente, che lo stesso abbia deciso di aderire all’iniziativa.