Nantes-Nizza, Ligue 1: pronostici e probabili formazioni

Nantes-Nizza
Dante, capitano del Nizza (Getty Images)

Nantes-Nizza è una partita della quinta giornata di Ligue 1 e si gioca domenica alle 17: pronostici, analisi e probabili formazioni.

NANTES – NIZZA | domenica ore 17:00

Le sanzioni sono arrivate. Dopo quanto avvenuto in occasione del derby contro il Marsiglia, sospeso a causa di disordini, la Commissione Disciplinare ha punito il Nizza con due punti di penalizzazione: per il momento, però, la squadra allenata da Christophe Galtier ne ha perso effettivamente solo uno, perché l’altro le è stato inflitto con la condizionale e, dunque, le sarà sottratto eventualmente in caso di nuovi gravi episodi. Inoltre, i rossoneri – già privati dei propri tifosi contro il Bordeaux, appena prima della recente sosta per le nazionali – saranno costretti a disputare due ulteriori partite casalinghe a porte chiuse, compreso proprio il recupero di quel match interrotto lo scorso 22 agosto in modo brusco, che dovrà essere rigiocato interamente e andrà in scena in campo neutro.

Pablo Fernandez, preparatore fisico del Marsiglia, reo di aver dato un pugno a un tifoso, ha ricevuto una squalifica fino al 30 giugno 2022: in precedenza, comunque, era già stato temporaneamente sospeso. Sempre per quanto concerne il Marsiglia, altri provvedimenti hanno riguardato alcuni calciatori: Alvaro Gonzalez è stato fermato per due incontri, mentre Dimitri Payet ha rimediato un turno di stop con la condizionale.

Cos’è successo col Marsigli

Ricordiamo i fatti accaduti lo scorso 22 agosto all’Allianz Riviera. A circa un quarto d’ora dal termine, mentre si accingeva a battere un corner, Dimitri Payet è finito a terra, colpito da una bottiglietta. Il calciatore del Marsiglia si è rialzato, ha raccolto l’oggetto e lo ha scagliato nuovamente verso i tifosi del Nizza, provocati anche da Alvaro Gonzalez: a quel punto, alcuni di loro sono riusciti a eludere la sorveglianza degli steward e a entrare in campo.

Scene davvero terrificanti hanno fatto il giro del mondo: una gigantesca rissa ha coinvolto calciatori e staff tecnici, oltre ai facinorosi scesi dagli spalti. La partita è stata ovviamente sospesa, ma le autorità locali hanno successivamente deciso che il match doveva essere ripreso e completato, per evitare ulteriori problemi di ordine pubblico. Il Marsiglia, però, ha scelto di non tornare a giocare. La serata, dunque, si è conclusa in modo paradossale. Il pallone è stato riposizionato all’altezza della bandierina, prima che l’arbitro fischiasse tre volte e decretasse conclusa la sfida, mentre soltanto il Nizza era presente sul terreno di gioco.

Il Nizza ha iniziato bene la stagione

Parlando più strettamente di calcio, bisogna sottolineare che il Nizza stava conducendo quella partita per 1-0. Più in generale, la formazione di Christophe Galtier è stata protagonista di un brillantissimo avvio di stagione: ha battuto per 4-0 sia il Lille, sia il Bordeaux, mentre ha un po’ sofferto soltanto contro il Reims, che lo ha bloccato sullo 0-0. Il club rossonero dovrà superare la delusione per le sanzioni appena ricevute e tornare a concentrarsi sui propri impegni. Può ambire a disputare un’ottima stagione, perché ha ingaggiato un bravissimo tecnico e dispone di un valido organico. La rosa, già precedentemente non priva di calciatori interessanti, è stata ulteriormente arricchita attraverso gli arrivi di Calvin Stengs, Pablo Rosario, Andy Delort e Justin Kluivert.

Leggi anche: Serie C, 8 partite in onda su Sky Sport nel weekend: il calendario completo

La situazione del Nantes e le previsioni sulla partita

Sébastien Corchia, calciatore del Nantes (Getty Images)

Il Nantes è reduce da una stagione complicatissima, durante la quale ha ripetutamente cambiato allenatore ed è riuscito a centrare la salvezza soltanto allo spareggio contro il Tolosa. Anche questa nuova annata è cominciata male per i gialloverdi, che si sono finora limitati a ottenere appena una vittoria – ai danni del Metz, lo scorso 15 agosto – e stanno confermando di non avere grandi mezzi tecnici.

Alla Beaujoire, i padroni di casa proveranno quantomeno a limitare i danni, puntando su una buona organizzazione tattica e cercando di coprire gli spazi in modo adeguato. Difficilmente, però, riusciranno a battere una squadra ambiziosa e ricca di talento.

Il pronostico

I gol complessivi potrebbero essere non più di tre. Il Nizza dovrebbe conquistare almeno un punto.

Le probabili formazioni di Nantes-Nizza

NANTES (4-2-3-1): Lafont; Corchia, Castelletto, Pallois, Fabio; Girotto, Chirivella; Blas, Pereira de Sa, Coco; Kolo Muani.
NIZZA (4-4-2): Benitez; Kamara, Todibo, Dante, Bard; Boudaoui, Lemina, Rosario, Stengs; Dolberg, Gouiri.

POSSIBILE RISULTATO: 0-1