Shakhtar Donetsk-Genk, Champions League: formazioni, pronostici

Inter-Shakhtar Donetsk
Il brasiliano Tete dello Shakhtar Donetsk ©️Getty Images

Shakhtar Donetsk-Genk è un match valido per il terzo turno preliminare di Champions League e si gioca martedì alle 19:30: statistiche, probabili formazioni, pronostici.

SHAKHTAR DONETSK – GENK | martedì ore 19:30

Ritorno con qualche insidia di troppo per lo Shakhtar Donetsk. La qualificazione, dopo il successo ottenuto una settimana fa in Belgio, non sembra essere in discussione per gli uomini di Roberto De Zerbi. Ma l’1-2, spesso, è un risultato di cui non ci si può fidare. A maggior ragione adesso che i gol segnati in trasferta, a parità di punti e di reti, non valgono più doppi. Al Genk, infatti, basterebbe vincere 0-1 per “traghettare” il match ai tempi supplementari ed eventualmente ai calci di rigore. Uno scenario, ovviamente, di cui l’ex tecnico del Sassuolo non vuole sentire nemmeno parlare.

Lo Shakhtar Donetsk si approccia all’appuntamento dello stadio olimpico di Kiev nel peggiore dei modi. La terza giornata di campionato è coincisa con una sconfitta, la prima stagionale per gli arancioneri. De Zerbi in quella circostanza ha forse esagerato con il turnover, facendo riposare molti dei titolari in vista della notte europea. Il risultato? La sua squadra è stato sorpresa (1-2) dal modesto Oleksandria.

Shakhtar Donetsk-Genk
Paul Onuachu ©️Getty Images

Prima gioia in una gara ufficiale invece per il Genk, vittorioso nell’ultimo fine settimana. Nella Pro League belga, dopo un pareggio e una sconfitta, gli Smurfen hanno raccolto finalmente i tre punti in casa del Kortrijk: a segno il terzino destro Munoz e l’attaccante Onuachu, già in gol all’andata contro lo Shakhtar. Rete che tiene ancora in vita la formazione allenata dall’olandese John Van den Brom.

Il pronostico

Con il rientro dei titolari nell’undici iniziale, lo Shakhtar Donetsk dovrebbe riuscire di nuovo ad avere la meglio sul Genk in un match da almeno tre gol complessivi.

Le probabili formazioni di Shakhtar Donetsk-Genk

SHAKHTAR DONETSK (4-2-3-1): Trubin; Dodo, Marlon, Vitao, Kornienko; Maycon, Marcos; Pedrinho, Tete, Patrick; Traore.
GENK (4-2-3-1): Vandevoort; Munoz, Cuesta, McKenzie, Arteaga; Heynen, Hrsovosky; Ito, Thorstvedt, Bongonda; Onuachu.

POSSIBILE RISULTATO: 2-1