Champions League 2021/2022: i pronostici sulle partite del 28 luglio

Champions League 2021/2022
Billel Omrani del Cluj ©️Getty Images

Champions League 2021/2022, quasi tutte in bilico le sfide che andranno a completare il quadro del secondo turno preliminare: pronostici.

Nella giornata di mercoledì 28 luglio si completa il quadro del secondo turno preliminare della Champions League 2021-22. Ulteriori nove partite che decideranno gli accoppiamenti di quello che sarà il terzo turno, il penultimo prima dell’attesa fase a gironi. Alcune squadre sono già qualificate grazie al migliore piazzamento ottenuto nei rispettivi campionati: è il caso di Rangers, Slavia Praga, Spartak Mosca, Benfica, Shakhtar Donetsk, Genk e Monaco, quasi tutte inserite nella categoria “campioni”. Ancora qualche ora, dunque, e molte di loro conosceranno il prossimo avversario da affrontare per inseguire gli ultimi posti che la Champions vera e propria mette a disposizione.

Dopo l’andata giocata sette giorni fa, diverse sfide sembrano essere perfettamente in bilico. Ad esclusione del match tra Psv e Galatasaray – gli olandesi hanno dominato la partita giocata ad Eindhoven, travolgendo 5-1 gli uomini di Fatih Terim – la maggior parte degli incontri si deciderà nelle gare di ritorno. Lo Sheriff Tiraspol è nettamente favorito sugli armeni dell’Alashkert, ma lo 0-1 dell’andata non consente ai moldavi di dormire sonni tranquilli. Discorso simile per i campioni di Grecia dell’Olympiakos, che al Pireo hanno battuto di misura (1-0) i modesti azeri del Neftchi Baku.

Dovrebbe chiudere invece la pratica qualificazione in Romania il Cluj, costretto martedì scorso a rimontare il piccolo Lincoln Red Imps, formazione di Gibilterra. Al vantaggio di Rosa, la squadra di Marius Sumudica ha replicato con una doppietta di Debeljuh. Tutto apertissimo, poi, tra Midtjylland e Celtic, in assoluto uno degli accoppiamenti più equilibrati di questo secondo turno: l’1-1 di una settimana fa in Scozia lascia aperto ogni scenario. Stessa cosa per Young Boys-Slovan Bratislava: l’andata è terminata a reti bianche e sarà decisivo il ritorno nella capitale svizzera. In Bulgaria il Ludogorets rischia grosso contro gli sloveni del Mura, capaci di fermare i biancoverdi sullo 0-0 nella partita giocata tra le mura amiche.

Champions League 2021/2022
Dejan Stankovic ©️Getty Images

Occhi puntati, infine su Stella Rossa-Kairat Almaty e Sparta Praga-Rapid Vienna. Gli uomini di Dejan Stankovic sperano di rimontare il clamoroso 2-1 dell’andata contro i kazaki, mentre tra austriaci e cechi dovremmo assistere ad un’altra gara effervescente dopo la vittoria per 2-1 del Rapid nei primi 90 minuti.

Leggi anche: Argentina, l’errore a porta vuota di Reniero è il peggiore del 2021 – VIDEO

Champions League 2021/2022: probabili vincenti

Sheriff Tiraspol (in Sheriff Tiraspol-Alashkert, ore 19:00)
Olympiakos (in Neftchi Baku-Olympiakos, ore 19:00)
Cluj (in Cluj-Lincoln Red Imps, ore 19:30)
Galatasaray o pareggio (in Galatasaray-Psv Eindhoven, ore 20:00)
Ludogorets (in Ludogorets-Mura, ore 20:00)
Young Boys o pareggio (in Young Boys-Slovan Bratislava, ore 20:15)
Stella Rossa (in Stella Rossa-Kairat Almaty, ore 20:30)

La partita da almeno un gol per squadra

Midtjylland-Celtic, ore 19:45
Young Boys-Slovan Bratislava, ore 20:15

Le partite da almeno tre gol complessivi

Neftchi Baku-Olympiakos, ore 19:00
Cluj-Lincoln Red Imps, ore 19:30
Galatasaray-Psv Eindhoven, ore 20:00
Sparta Praga-Rapid Vienna, ore 20:30