Calciomercato Juventus, CR7 a Torino | Parte il piano B per l’attacco

Calciomercato Juventus
Ronaldo ©️Getty Images

Calciomercato Juventus, CR7 è appena atterrato a Torino. Allegri lo aspetta domani in ritiro. Parte il piano B per l’attacco

Cristiano Ronaldo è atterrato a Torino pochi minuti fa. L’attaccante portoghese della Juventus ha quindi sciolto tutte le riserve: rimarrà ancora in bianconero per onorare l’ultimo anno di contratto, a 31 milioni di euro a stagione, con i piemontesi. Massimiliano Allegri quindi lo aspetta in ritiro nella giornata di domani, per il suo primo allenamento della stagione.

Non ci sono dubbi ormai: CR7 rimarrà in Serie A per buona pace del Psg che lo avrebbe anche potuto inserire in uno scambio con Icardi. L’arrivo del portoghese conferma quindi le parole di Nedved: “Non si muove da Torino” ha detto il vicepresidente della società di Agnelli. La conferma è arrivata da Caselle esattamente pochi minuti fa.

LEGGI ANCHE: Glasgow Rangers-Real Madrid, in campo l’attaccante che arriverà in Serie A

Calciomercato Juventus, adesso parte il piano B

Triestina-Roma
Edin Dzeko ©️Getty Images

Adesso per la società bianconera parte il piano B: cioè quello di andare a completare il reparto avanzato con il quarto attaccante. E probabilmente cadono tutte le piste che sarebbero state battute in questi giorni: da Gabriel Jesus, passando per Icardi, e finendo a Vlahovic. La Juve cercherà un altro attaccante ma con costi decisamente meno sostenuti.

I nomi: uno potrebbe essere quello di Scamacca del Sassuolo. Magari parlandone nell’incontro che le parti avranno la prossima settimana per cercare di chiudere la trattativa che potrebbe portare Locatelli in bianconero. Il costo del cartellino c’è, senza dubbio, ma potrebbe essere fatta un’operazione con prestito e diritto di riscatto. Così da non pesare così tanto nel bilancio di quest’anno. Una soluzione che comunque appare difficile: il Sassuolo vorrebbe monetizzare. Non è da escludere nemmeno la pista Dzeko: la Roma potrebbe cederlo davanti ad una buona offerta. Il costo del cartellino non è esorbitante (ma parliamo sempre di un 35enne) e la Juve ci potrebbe anche pensare.

Infine le ultime novità arrivano dal Brasile: il presidente del Santos ha parlato di Kaio Jorge. Il talentuoso attaccante è in partenza ed è arrivata anche un’offerta ha confermato il patron. Ma prenderlo con un piccolo esborso è impossibile, visto che lo stesso massimo dirigente sudamericano ha confermato che il centravanti sa bene la situazione economica del club e conviene sul fatto che sia impossibile che possa partire a zero nonostante un contratto in scadenza alla fine del 2021. Sportmediaset, comunque, parla di un accordo che sembra davvero imminente.