Italia-Svizzera, Euro 2020: pronostici, diretta tv, streaming

Italia-Svizzera
Ciro Immobile (Getty Images)

Italia-Svizzera è una partita della fase a gironi di Euro 2020 e si gioca mercoledì alle ore 21:00 allo stadio Olimpico di Roma: statistiche, notizie, formazioni, pronostici, diretta tv in chiaro e streaming.

ITALIA – SVIZZERA | mercoledì ore 21:00

Tripudio azzurro all’Olimpico nella gara d’esordio, con gli occhi di tutto il mondo puntati addosso. Non poteva esserci debutto migliore per l’Italia di Roberto Mancini. Tornata a far palpitare i cuori dei tifosi di tutta la Penisola. Un attesa che durava da tanto, troppo tempo: cinque anni che sono sembrati un’infinità.

Ennesimo risultato positivo e nona partita di fila senza subire gol per il commissario tecnico, sul quale sono cascati elogi a pioggia nei giorni successivi al match stravinto 3-0 con la Turchia. È indubbiamente lui il simbolo della rinascita. Lui che ha saputo ricostruire, rinnovare e creare un gruppo solido e ambizioso. Senza campionissimi, ma trascinato dalla forza del collettivo. L’Italia, sempre propositiva, ha martellato per un tempo gli uomini di Senol Gunes, ma è riuscita a sbloccare l’incontro solo nella ripresa, “aiutata” dall’autorete di Demiral, che ha deviato nella propria porta il cross ravvicinato di Berardi. Una volta scardinata la difesa turca, Immobile e Insigne, come ai tempi del Pescara di Zeman, hanno reso ancora più luminosa la serata capitolina.

Qualificarsi agli ottavi, alla luce del pareggio tra Galles e Svizzera nella prima giornata, potrebbe diventare già realtà in caso di bis con gli elvetici. Mancini, tuttavia, dovrà essere bravo a tenere tutti coi piedi per terra: i facili entusiasmi, si sa, non fanno bene alla nostra nazionale.

Ne avranno bisogno invece gli svizzeri, reduci da una prestazione non esaltante contro la selezione britannica: in vantaggio con Embolo, si sono fatti riacciuffare da un colpo di testa di Moore, troppo solo in mezzo all’area piccola. Un pari in cui si sono visti sia pregi che difetti della selezione guidata dal c.t. Vladimir Petkovic – a proposito, il tecnico ha ricordi meravigliosi nella città eterna: c’era lui alla guida della Lazio che sollevò la storica Coppa Italia nel 2013 – ma la Nati è ancora in piena corsa per la qualificazione: oltre agli Azzurri, è quella che vanta più qualità nella metà campo avversaria.

Italia-Svizzera
Breel Embolo (Getty Images)

Italia-Svizzera: le ultime notizie sulle formazioni

Squadra che vince non si cambia, avrà pensato Mancini. Ed in effetti l’undici che affronterà la Svizzera somiglierà molto a quello che ha schiantato la Turchia. Confermato il tridente Berardi-Immobile-Insigne, ma rivedremo anche lo stesso centrocampo, formato da Barella, Jorginho e Locatelli. L’unico cambio riguarderà l’out destro difensivo, dove si disporrà Di Lorenzo al posto dell’infortunato Florenzi.

Anche Petkovic apporterà modifiche limitate alla formazione che ha impattato con il Galles. A centrocampo, di fianco a capitan Xhaka, potrebbe esserci il più dinamico Zakaria invece di Freuler. Davanti Shaqiri a supporto della coppia Embolo-Seferovic. In porta, infine, è a rischia la presenza di Sommer, che nelle prossime ore diventerà papà.

Come vedere Italia-Svizzera in diretta tv e streaming

Italia-Svizzera è in programma mercoledì alle 21:00 allo stadio Olimpico di Roma. Si può vedere in chiaro attraverso la diretta prevista su Rai 1 (canale numero 1 e 501 HD del digitale terrestre). Il match sarà visibile anche in streaming, sempre gratuitamente, sulla piattaforma RaiPlay. Per vederla su smartphone e tablet servirà scaricare l’applicazione, mentre da pc basta accedere al sito.

Per gli abbonati Sky sarà inoltre possibile vedere Italia-Svizzera su Sky Sport Uno (canale 201), su Sky Sport Football (canale 203) e su Sky Sport Hd (canale 251). La stessa trasmissione sarà disponibile in diretta streaming tramite Sky Go, il servizio per dispositivi mobili. Infine è disponibile anche la diretta streaming su NOW, la piattaforma live e on demand di Sky.

Il pronostico

Se l’Italia è quella ammirata contro venerdì scorso con la Turchia, allora non può temere la Svizzera, che resta in ogni caso una squadra da non sottovalutare, forse la rivale più accreditata per il primo posto nel girone. Azzurri favoriti in un gara che per larghi tratti sarà comunque equilibrata e da meno di tre gol complessivi. Gli uomini di Petkovic potrebbero non segnarne nemmeno uno.

Le probabili formazioni di Italia-Svizzera

ITALIA (4-3-3): Donnarumma; Di Lorenzo, Bonucci, Chiellini, Spinazzola; Barella, Jorginho, Locatelli; Berardi, Immobile, Insigne.
SVIZZERA (3-4-1-2): Sommer; Elvedi, Schär, Akanji; Mbabu, Zakaria, Xhaka, Rodríguez; Shaqiri; Embolo, Seferović.

POSSIBILE RISULTATO: 2-0