Ajax-Roma, Europa League: tv, streaming, formazioni, pronostici

Ajax-Roma
Bruno Peres (Getty Images)

Ajax-Roma è una partita d’andata dei quarti di finale di Europa League e si gioca giovedì alle 21:00: statistiche, probabili formazioni, pronostici, diretta tv e streaming.

AJAX – ROMA | giovedì ore 21:00

Nel giro di poche settimane la Roma si è ritrovata quasi fuori dalla lotta per il quarto posto. Fatali le due sconfitte di fila con Parma e Napoli, alle quali si è appena aggiunto il deludente pareggio di sabato scorso contro il Sassuolo. Scavalcati persino dalla Lazio, i giallorossi sono scivolati fino alla settima posizione, a cinque lunghezze dalla Juventus – che ha una gara in meno – e addirittura a -7 dall’Atalanta. Per giocare la Champions League nella stagione 2021-22, la squadra di Paulo Fonseca è costretta, da questo momento in poi, a considerare ogni partita come se fosse una finale, evitando di commettere ulteriori passi falsi.

Oppure ci sarebbe ancora in ballo l’opzione Europa League. La Roma, infatti, è rimasta l’unica a portare il vessillo tricolore nelle competizioni internazionali e trionfare nella seconda rassegna continentale per ordine d’importanza, significherebbe aggiudicarsi un posto nell’Europa che conta il prossimo anno. Una strada sicuramente più tortuosa, certo, ma per adesso sembra la sola percorribile.

Per battere il temibile Ajax, sarà fondamentale sarà recuperare lo spirito del doppio confronto con lo Shakhtar Donetsk, in cui andò in scena un Roma brillante, coraggiosa e dallo spirito finalmente europeo. Ma soprattutto superare in breve tempo l’ennesima crisi all’interno dello spogliatoio tra i giocatori e il tecnico portoghese, a quanto pare di nuovo ai ferri corti in seguito al mancato successo in Emilia nell’ultima di campionato. Secondo alcune fonti vicine a Trigoria, le strade della società e di Fonseca sarebbero in ogni caso destinate a dividersi a fine stagione.

Ajax-Roma
Dusan Tadic (Getty Images)

Come se la passa l’Ajax

Gli olandesi di Erik Ten Hag sono tra i principali candidati alla vittoria finale: partono forse un gradino sotto al solo Manchester United, che peraltro dovrebbe essere il prossimo avversario di una tra Ajax e Roma nell’eventuale semifinale.

Consapevoli di attraversare un momento di forma, strepitoso, i Lancieri sono legittimamente favoriti nella doppia sfida contro i giallorossi. Dominano la Eredivisie con 11 punti di vantaggio sul Psv, sono imbattuti da 24 partite – tra cui 21 vittorie e 3 pareggi – e la loro ultima sconfitta risale allo scorso dicembre, in Champions League, proprio contro un’italiana, l’Atalanta. Furono gli uomini di Gasperini a decretarne l’eliminazione ai gironi e la conseguente “retrocessione” in Europa League.

Qui l’Ajax ha avuto la meglio prima sui francesi del Lille ai sedicesimi, poi negli ottavi ha camminato sul velluto nel confronto con gli svizzeri dello Young Boys, surclassati 3-0 all’andata e 2-0 al ritorno.

Ajax-Roma: le ultime notizie sulle formazioni

L’Ajax potrebbe d’un tratto ritrovarsi senza i due portieri titolari, ricorrendo al terzo Scherpen. Onana, infatti, è squalificato per doping, mentre l’ex di questa sfida, Stekelenburg, si è fatto male e la sua presenza è in dubbio. Ten Hag riproporrà il 4-3-3 con Rensch e Tagliafico sulle corsie laterali, mentre al centro agiranno Timber e Martinez. Centrocampo ricco di qualità, ma anche di grande quantità con Gravenberch, Klaassen e Alvarez, davanti invece spazio al tridente formato da Antony, Tadic e Neres, con Traoré e Brobbey possibili alternative. Non ci sarà Haller, escluso per errore dalle liste Uefa.

Tanti problemi anche per Fonseca, che deve fare a meno dei difensori Kumbulla e Smalling, ma peserà pure l’assenza del laterale Karsdorp, squalificato, oltre a quelle dei lungodegenti Zaniolo e Mkhitaryan. Dubbi anche in avanti: Pedro è acciaccato ed El Shaarawy dovrà restare fermo almeno per quindici giorni. Per quanto riguarda l’undici titolare, in attacco Dzeko è favorito su Mayoral. Dietro al bosniaco agiranno Pellegrini e uno tra Pedro e Carles Perez. Bruno Peres e Spinazzola sulle corsie laterali, mentre in mezzo giocheranno Villar e Veretout. Scelte obbligate in difesa: Mancini, Cristante e Ibanez formeranno il trio davanti a Pau Lopez.

Come vedere Ajax-Roma in diretta tv e streaming

Ajax-Roma è in programma giovedì alle 21:00 e si giocherà alla Johan Cruijff Arena di Amsterdam, in Olanda. Si può vedere in diretta TV su Sky Sport Uno (canale 201), su Sky Sport Hd (canale 252) o tramite Diretta Gol (canale 204 o 251). La stessa trasmissione sarà disponibile anche in diretta streaming tramite Sky Go, il servizio per dispositivi mobili a disposizione degli abbonati a Sky.

La partita tra Ajax e Roma sarà visibile anche in chiaro su TV8 (canale 8 e 508 HD del digitale terrestre, canale 121 del satellite) e in streaming sul sito Tv8.it.

Il pronostico

L’Ajax sembra stare meglio della Roma, non ha l’assillo del campionato e brilla dal punto di vista psicofisico. I giallorossi, tuttavia, in Europa si trasformano e, nonostante partano sfavoriti, potrebbero contribuire a dar vita ad una gara divertente, da più di due gol complessivi. Entrambe, inoltre, verosimilmente segneranno almeno una rete per parte.

Le probabili formazioni di Ajax-Roma

AJAX (4-3-3): Scherpen; Timber, Alvarez, Martinez, Tagliafico; Gravenberch, Klaassen, Alvarez; Antony, Tadic, Neres.
ROMA (3-4-2-1): Lopez; Mancini, Cristante, Ibanez; Bruno Peres, Veretout, Villar, Spinazzola; Pellegrini, Pedro; Dzeko.

Ajax-Roma: chi vince?

  • Ajax (61%, 281 Votes)
  • Roma (20%, 92 Votes)
  • Pareggio (19%, 85 Votes)

Total Voters: 458

Loading ... Loading ...
POSSIBILE RISULTATO: 2-1