Slovenia-Kosovo, Nations League: pronostici e analisi

Jan Oblak (Getty Images)

Slovenia-Kosovo è una partita di Nations League e si gioca domenica alle 20.45: pronostici e analisi. 

SLOVENIA – KOSOVO | domenica ore 20:45

La Slovenia guida il gruppo 3 della League C di Nations League, in cui ha finora conquistato dieci punti. Può attualmente vantare due lunghezze di margine nei confronti della Grecia. Selezione con la quale sta dando vita a un bel duello per la leadership del girone e per la conseguente promozione nella League B, la seconda serie della competizione ideata dalla UEFA e nata nel 2018. Lo scontro diretto d’andata è andato in scena lo scorso 3 settembre ed è terminato sullo 0-0, mentre quello di ritorno sarà disputato nell’ultima giornata. Il match è fissato in calendario per il prossimo 18 novembre e si rivelerà decisivo. Ovviamente a patto che la nazionale allenata da John Van’t Schip tenga quantomeno il passo della capolista in questo quinto turno.

Il Kosovo è ricco di calciatori interessanti e ha mostrato notevoli segnali di crescita per molto tempo, ma è recentemente apparso di nuovo in difficoltà. Perdendo la recente amichevole contro l’Albania, infatti, è arrivato a quota nove partite di fila senza vittorie.

Il rientro del talentuosissimo Josip Ilicic – che ha superato un periodo complicato ed è nuovamente a disposizione anche della propria nazionale, dopo essere già tornato in campo con la maglia dell’Atalanta da alcune settimane – è fondamentale per lo sviluppo e la concretizzazione della manovra offensiva slovena.

Nell’insidiosa trasferta in programma a Ljubljana, gli ospiti faticheranno a gestire in modo adeguato la fase di non possesso palla e rischieranno di rimediare un’altra delusione.

Il pronostico

È probabile che la Slovenia vinca e segni più di un gol.

I convocati di Slovenia-Kosovo

SLOVENIA: Jan Oblak, Vid Belec, Matjaž Rozman, Miha Mevlja, Petar Stojanović, Nejc Skubic, Kenan Bajric, Jure Balkovec, Miha Blažič, Jon Gorenc Stanković, Mario Jurčević, Josip Iličić, Jasmin Kurtić, Miha Zajc, Amedej Vetrih, Sandi Lovrić, Domen Crnigoj, Nino Kouter, David Tijanić, Adam Gnezda Čerin, Tim Matavž, Benjamin Verbič, Andraž Šporar, Damjan Bohar, Haris Vučkić.
KOSOVO: Samir Ujkani, Arijanet Muric, Visar Bekaj, Amir Rrahmani, Mergim Vojvoda, Fidan Aliti, Florent Hadergjonaj, Ibrahim Drešević, Betim Fazliji, Bersant Celina, Herolind Shala, Hekuran Kryeziu, Edon Zhegrova, Bernard Berisha, Anel Rashkaj, Florent Hasani, Vedat Muriqi, Atdhe Nuhiu, Elba Rashani, Lirim Kastrati, Mirlind Daku.

POSSIBILE RISULTATO: 2-1