Svizzera-Spagna, Nations League: formazioni e pronostici

Svizzera-Spagna
I giocatori della Spagna festeggiano il gol di Oyarzabal (Getty Images)

Svizzera-Spagna è una partita della quinta giornata di Nations League ed è in programma sabato alle 20:45. Il match verrà disputato alla St. Jakob Arena di Basilea, in Svizzera: approfondimenti, probabili formazioni e pronostici.

SVIZZERA – SPAGNA | sabato ore 20:45

Il girone in cui è stata sorteggiata non si può dire che sia dei più semplici, ma la Svizzera si è rivelata una delle nazionali più deludenti di questa edizione della Nations League. La selezione di Vladimir Petkovic ha racimolato due punti in quattro gare contro Germania, Ucraina e Spagna e adesso è obbligata a battere gli spagnoli per evitare che anche la matematica confermi la retrocessione in Lega B. Uno smacco per una squadra che neanche due anni fa in questa competizione era arrivata a giocarsi le semifinali. Non tutto è da buttare del percorso degli elvetici, che pagano forse il passo falso iniziale con gli ucraini: la Svizzera è infatti riuscita a frenare per ben due volte con la Germania, 1-1 in casa e 3-3 in trasferta. Una magra consolazione se si pensa che la vittoria non arriva da un anno esatto, precisamente dalla goleada (6-1) con Gibilterra nelle qualificazioni a Euro 2020.

Per tenere vive le speranze di salvezza, la Svizzera non ha altra scelta: battere la Spagna e sperare che la Germania nel frattempo faccia altrettanto con l’Ucraina. Non un’impresa di poco conto, se si considera che all’andata gli svizzeri subirono molto il fraseggio della selezione di Luis Enrique, che vinse 1-0 grazie ad un gol di Oyarzabal. La Spagna è prima da sola con sette punti, ma alle sue calcagna ci sono Germania e Ucraina ad una sola lunghezza di distanza. Verosimilmente si deciderà tutto nello scontro diretto con i tedeschi, ma l’inattesa sconfitta di ottobre a Kiev contro gli uomini di Shevchenko ha reso tutto più complicato ed incerto. La Roja, in settimana, ha fatto le prove generali prima di queste due importanti sfide di Nations League, pareggiando 1-1 nella gara amichevole con l’Olanda.

Svizzera-Spagna
Il ct della Svizzera, Petkovic (Getty Images)

Svizzera-Spagna, le ultime notizie sulle formazioni

Petkovic riconfermerà la coppia d’attacco formata da Seferovic e Gavrinovic: quest’ultimo è stato promosso a pieni voti dopo la doppietta messa a segno nel 3-3 con la Germania. Il ct potrà contare sui due elementi di maggior spessore della nazionale elvetica, Xhaka e Shaqiri. Vicino a loro, a centrocampo, agiranno pure Freuler e Zuber. In porta c’è l’esperto Sommer, mentre sulle corsie laterali spazio a Widmer e a Ricardo Rodriguez.

La Spagna ha lasciato a casa il giovane canterano del Barcellona Ansu Fati, che si è infortunato e ne avrà per qualche mese, e Moreno, risultato positivo al coronavirus. Luis Enrique punta tutto sul grande stato di forma di Alvaro Morata, protagonista di un inizio scintillante con la Juventus. Dietro al bianconero giocheranno Oyarzabal, Ferran Torres e Asensio. In difesa largo a Bellerin sulla fascia destra. Per la porta il favorito è De Gea.

Il pronostico

La Spagna è favorita in una partita in cui entrambe la squadre possono segnare almeno un gol.

Le probabili formazioni di Svizzera-Spagna

SVIZZERA (4-4-2): Sommer; Widmer, Elvedi, Akanji, Rodriguez; Zuber, Freuler, Xhaka, Shaqiri; Gavranovic, Seferovic.
SPAGNA (4-2-3-1): De Gea; Bellerin, Ramos, Torres, Gaya; Merino, Busquets; Oyarzabal, Torres, Asensio; Morata.

POSSIBILE RISULTATO: 1-2