Siviglia-Osasuna, Liga: news, pronostico, formazioni

siviglia ramon sanchez pizjuan
L'esterno dello stadio Ramón Sánchez-Pizjuán, a Siviglia (foto: Cabrera Martin Rafael, licenza CC 0)

SIVIGLIA – OSASUNA | domenica ore 12:00

Il Siviglia, prossimo avversario della Roma in Europa League, si appresta ad affrontare un periodo di partite abbastanza impegnative. Proprio in prossimità della doppia sfida degli ottavi dovrà giocare in trasferta a Madrid contro l’Atletico e poi ospitare il Betis di Rubi. Considerata l’agguerrita lotta per un posto nella prossima Champions League, e considerati gli ultimi due incontri in calendario (Real Sociedad e Valencia), serve ottenere più punti possibile in campionato contro le “piccole”. A cominciare dall’Osasuna, avversario nella ventiseiesima giornata.

Alla sua prima stagione dopo la promozione in prima divisione l’Osasuna si trova a metà classifica con un buon margine di nove punti sulla soglia della retrocessione. È però nel suo peggior momento stagionale: ha perso tre partite nelle ultime quattro giornate, l’ultima delle quali in modo piuttosto netto in casa contro il Granada (3-0).

Il grave infortunio al ginocchio occorso al centravanti titolare Chimy Ávila sembra aver drasticamente ridotto la pericolosità della squadra in attacco. Ed Enric Gallego, centravanti arrivato nel mercato invernale dal Getafe, non ha ancora segnato un gol. Per la trasferta a Siviglia l’allenatore Jagoba Arrasate dovrà anche fare a meno del terzino destro Nacho Vidal, squalificato. Considerate le altre assenze per infortunio – Moncayola, che sa giocare anche a destra, e Raul Navas – Arrasate potrebbe dover ricorrere a un fuori ruolo, ossia spostare a destra Facundo Roncaglia, centrale esperto ma non elegantissimo.

Nel Siviglia mancherà di sicuro Joan Jordan, squalificato, e probabilmente anche Suso, per un affaticamento muscolare. Arrivato in prestito dal Milan, l’esterno spagnolo sta giocando piuttosto bene ed è da subito entrato nelle rotazioni di Lopetegui, che per quel ruolo può contare altrimenti su due ottimi calciatori come Ocampos e Nolito.

Il pronostico

Qualche assenza rilevante e uno stato di forma recente non ottimale potrebbe ulteriormente indebolire un Osasuna che anche in assenza di queste condizioni faticherebbe a portare via anche soltanto un punto dal Ramón Sánchez-Pizjuán. Una vittoria del Siviglia, e con concrete possibilità di concludere la partita senza nemmeno subire gol, è un’ipotesi più che plausibile.

Le probabili formazioni

SIVIGLIA (4-3-3): Vaclík; Jesus Navas, Koundé, Diego Carlos, Reguilón; Fernando Reges, Gudelj, Banega; Nolito, Ocampos, De Jong.
OSASUNA (4-3-2-1): Sergio Herrera; Roncaglia, David Garcia, Aridane Hernandez, Estupinan; Oier Sanjurjo, Brasanac, Inigo Perez; Ruben Garcia, Roberto Torres; Gallego.

POSSIBILE RISULTATO: 2-0