Real Madrid-Athletic Bilbao, Liga: pronostico e formazioni

zinedine zidane real madrid
Zinedine Zidane (Wikimedia Commons, ritagliata, CC BY-SA 4.0)

REAL MADRID – ATHLETIC BILBAO | domenica ore 21:00

Nell’atteso Clásico di mercoledì scorso il Real Madrid ha lasciato il Camp Nou con un solo punto ma con una consapevolezza che finora non aveva forse ancora mai avuto in questa stagione. Quella di avere una squadra sicuramente all’altezza del Barcellona e probabilmente in grado di competere anche quest’anno su tutti i fronti.

La squadra di Zinedine Zidane ha giocato meglio del Barcellona per lunghi tratti della partita, soprattutto nel primo tempo. Due falli da rigore piuttosto evidenti su Raphael Varane non sono stati sanzionati dall’arbitro né rivisti al VAR, ma Zidane ha evitato di alimentare polemiche limitandosi in conferenza stampa ad apprezzare la prestazione dei suoi giocatori pur rammaricandosi per le occasioni sprecate.

Nei giorni successivi i titolari della partita di mercoledì hanno prevalentemente svolto lavoro in palestra. Sergio Ramos, che si era lievemente fatto male a una caviglia, ha recuperato e ha partecipato normalmente all’ultimo allenamento. Anche James Rodriguez ha rivisto il campo d’allenamento, dopo un’assenza di due mesi per infortunio.

La partita contro l’Athletic Bilbao si preannuncia molto “fisica” per alcune caratteristiche comuni alle due squadre. Potrebbe da questo punto di vista comportare qualche difficoltà l’assenza dello squalificato Casemiro, comunque facilmente rimediabile con l’arretramento di Kroos e il ritorno al classico e collaudato 4-3-3 con due ali a supporto di Benzema.

L’Athletic Bilbao viene da un’agevole vittoria a Sant Joan di Alicante nel primo turno di Coppa del Re, contro il CF Intercity, squadra di quarta categoria battuta 3-0. Gli unici titolari coinvolti nella trasferta sono stati il centrale Inigo Martinez, per tutta la partita, e soltanto in parte Inaki Williams, Raul Garcia e Sancet. Quest’ultimo ha giocato recentemente da titolare, e bene, a causa della prolungata assenza di Iker Muniain per infortunio.

Sulla destra mancherà il titolare Ander Capa, giocatore che l’allenatore Gaizka Garitano tende a utilizzare all’occorrenza sia da terzino che da esterno di centrocampo.

Come vedere Real Madrid-Athletic Bilbao in diretta TV o in streaming

Real Madrid-Athletic Bilbao è in programma domenica 22 dicembre, alle 21 al Santiago Bernabeu. Come tutte le altre della Liga spagnola della stagione 2019-2020, si può vedere in diretta su DAZN. È la piattaforma di streaming in possesso dei diritti di trasmissione della Liga – e di altri campionati e sport – in esclusiva in Italia: ha un costo mensile di 9,99 euro, senza costi di attivazione né di disattivazione.

Il pronostico

Il Real Madrid parte favorito contro una squadra che in questa stagione è comunque migliorata molto in difesa pur mantenendo alcune caratteristiche di gioco abituali, come la forza nei contrasti aerei. Potrebbe uscirne una partita più “rude” che spettacolare, e non è da escludere la possibilità che anche l’Athletic riesca a segnare un gol.

Le probabili formazioni

REAL MADRID (3-4-3): Courtois; Carvajal, Varane, Ramos, Mendy; Kroos, Valverde, Modric; Vinicius Junior, Rodrygo, Benzema.
ATHLETIC BILBAO (4-2-3-1): Unai Simón; Lekue, Yeray, Íñigo Martínez, Yuri Berchiche; Dani Garcia, San José; Cordoba, Unai López (o Sancet), Williams; Raúl García.

POSSIBILE RISULTATO: 2-1