Barcellona-Alaves, Liga: news, pronostico, formazioni

barcellona
Leo Messi e Luis Suarez (bigstockphoto/vverve)

BARCELLONA – ALAVES | sabato ore 16:00

Il Barcellona di Ernesto Valverde non ha approfittato del recupero contro il Real Madrid per dare al campionato la strappo che in molti si aspettavano. Mercoledì al Camp Nou è finita 0-0 ma ha giocato meglio la squadra di Zinedine Zidane, specialmente nel primo tempo.

In campo con Sergi Roberto e Rakitic piuttosto che Busquets e Arturo Vidal, il Barcellona ha nettamente perso il confronto a centrocampo, dove il Real è ormai sistemato a quattro. Anzi è andata bene, al Barcellona, considerando i due mancati interventi dell’arbitro – e del VAR – per due falli in area di rigore subiti da Raphael Varane nel primo tempo.

Per l’ultima partita del 2019, al Camp Nou contro l’Alaves, il Barcellona scenderà in campo senza particolare turnover. Pur volendo dare un po’ di riposo a qualcuno in attacco, né Ousmane Dembélé, infortunato da tempo, né Ansu Fati sarebbero tra le alternative a disposizione. Il giovanissimo spagnolo di origine guineense ha preso un colpo proprio negli ultimi minuti del Clásico. A centrocampo Busquets dovrebbe riprendere il suo posto, e Sergi Roberto tornerà a giocarsi una maglia da titolare con Semedo per il più consueto ruolo di terzino destro.

L’Alaves viene da una batosta imprevista in Coppa del Re, unica tra le squadre di prima divisione a essere stata eliminata al primo turno. Martedì in Andalusia ha perso 3-1 contro il Real Jaén, schierando riserve non all’altezza dell’impegno richiesto.

L’attaccante John Guidetti, tra i peggiori in campo, è stato sostituito nel secondo tempo. Ma è al 62° minuto, con l’Alaves già in svantaggio di un gol, che la partita si è complicata irreversibilmente: il centrale Victor Laguardia, tra i pochi titolari schierati dal primo minuto, è stato espulso. L’allenatore Asier Garitano ha preferito sostituire un centrocampista e lasciare un’atipica difesa a tre, con il risultato che in dieci minuti l’Alaves ha segnato un gol e il Jaén due.

Come vedere Barcellona-Alaves in diretta TV o in streaming

Barcellona-Alaves è in programma sabato 21 dicembre, alle 16 al Camp Nou. Come tutte le altre della Liga spagnola della stagione 2019-2020, si può vedere in diretta su DAZN. È la piattaforma di streaming in possesso dei diritti di trasmissione della Liga – e di altri campionati e sport – in esclusiva in Italia: ha un costo mensile di 9,99 euro, senza costi di attivazione né di disattivazione.

Il pronostico

L’Alaves è sembrata quest’anno una squadra meno solida in difesa di quanto non lo sia stata nelle stagioni recenti. Inoltre viene da un deludente e impegnativo turno di Coppa del Re (e qualche titolare ha giocato). Il Barcellona, dopo l’altrettanto deludente pareggio contro il Real Madrid, dovrebbe facilmente concludere il 2019 con una vittoria.

Le probabili formazioni

BARCELLONA (4-3-3): Ter Stegen; Semedo, Piqué, Lenglet, Jordi Alba; Busquets, Rakitic, De Jong; Messi, Griezmann, Luis Suarez.
ALAVÉS (4-3-3): Pacheco; Ximo Navarro, Laguardia, Ely, Ruben Duarte; Wakaso, Manu García, Pere Pons (o Borja Sainz); Oliver Burke, Aleix Vidal, Lucas Perez.

POSSIBILE RISULTATO: 3-1