La Roma e il Milan contro il Corriere dello Sport

corriere sport black friday

La Roma e il Milan hanno congiuntamente reso noto che i giornalisti del Corriere dello Sport non avranno accesso ai centri sportivi delle due squadre per il resto del 2019. La decisione è frutto di una esplicita contestazione del titolo “Black Friday”, usato oggi in prima pagina dal quotidiano sportivo.

Il titolo, criticato da più parti nelle ultime ore, faceva riferimento ai giocatori Romelu Lukaku dell’Inter e Chris Smalling della Roma. Le due squadre giocheranno contro domani sera nell’anticipo della quindicesima giornata di Serie A.

Nel comunicato delle due squadre si legge:

In risposta al titolo “Black Friday” pubblicato oggi dal giornale, la Roma e il Milan hanno deciso di negare al Corriere dello Sport l’accesso ai centri di allenamento per il resto dell’anno e hanno stabilito che i rispettivi giocatori non svolgeranno alcuna attività mediatica con il giornale durante questo periodo.

L’articolo di giornale abbinato al titolo “Black Friday” provava a sostenere il bisogno di ribadire e richiamare una posizione unitamente antirazzista. “Negare la differenza è il tipico macroscopico inciampo del razzismo degli antirazzismi”, ha scritto il direttore del Corriere dello Sport difendendo la scelta editoriale compiuta. Il titolo ha suscitato nel corso della giornata incomprensioni e sdegno anche su altre testate estere.