Maiorca-Betis, Liga: analisi, pronostico, probabili formazioni

Iberostar
Lo stadio Iberostar, a Palma di Maiorca (Wikimedia Commons, ritagliata, CC BY-SA 2.0)

MAIORCA – BETIS | sabato ore 18:30

Nel turno di campionato scorso il Betis di Rubi ha finalmente ottenuto una vittoria pesante, la più importante di questa stagione cominciata male. A Benito Villamarin è riuscito a battere per 2-1 il Valencia, una squadra che aveva sette punti in più in classifica e veniva da due vittorie consecutive.

Non è stata semplicissima, e anzi il Valencia è andato vicino a vincerla colpendo una traversa all’ultimo minuto. Poi, in pieno recupero, un calcio di punizione perfetto di Sergio Canales ha dato meritatamente i tre punti al Betis, che ha vinto in rimonta dopo essere passato in svantaggio intorno alla mezz’ora di gioco. È un periodo in cui al Betis butta bene. Alcuni accorgimenti tecnici di Rubi, determinati dalla necessità di sopperire ad alcune assenze, sembrano aver dato alla squadra una migliore disposizione tattica in campo.

Per questa ragione il rientro di Marc Bartra, assente per infortunio, non dovrebbe alterare il modulo usato con successo contro il Valencia. Anziché schierarlo in posizione da mediano di copertura, in sostituzione di William Carvalho, Rubi potrebbe riportarlo sulla sinistra nella linea di difesa a tre. Guardado e Canales rimarrebbero a centrocampo, alle spalle di Fekir e Joaquin. In questo modo contro il Valencia il Betis ha prodotto moltissimo gioco e tiri in porta. Sulla sinistra non ci sarà però Alex Moreno, stavolta infortunato, bensì Alfonso Pedraza.

Il Maiorca viene da una sconfitta per 2-1 al Ciutat de Valencia contro il Levante. Si trova in quartultima posizione e nelle ultime cinque giornate ha perso tre volte e vinto soltanto una volta. Proprio la vittoria più recente l’ha ottenuta contro il Villarreal, due settimane fa, a Palma di Maiorca, dove le uniche due squadre del campionato finora capaci di vincere sono state la Real Sociedad e l’Atletico Madrid. Non c’è riuscito neppure il Real Madrid, battuto 1-0 a ottobre.

Il pronostico

Sarà una trasferta complicata per il Betis come lo è stata finora anche per squadre più attrezzate e meglio organizzate del Betis. Una partita con almeno un gol da parte di entrambe le squadre è un’ipotesi verosimile. E un pareggio sarebbe per il Betis già un ottimo risultato, date le circostanze.

Le probabili formazioni

MAIORCA (4-3-3): Reina; Sastre, Valjent, Raillo, Fran Gamez; Iddrisu Baba, Salva Sevilla, Febas; Lago Junior, Dani Rodriguez, Budimir.
BETIS (3-4-2-1): Joel Robles; Mandi, Feddal, Bartra; Emerson de Souza, Guardado, Canales, Pedraza; Joaquín, Fekir; Loren Moron.

POSSIBILE RISULTATO: 1-1