Leganes-Barcellona, Liga: news, pronostico, formazioni

butarque
Lo stadio "Municipal del Butarque” (Wikimedia Commons, ritagliata, CC BY-SA 4.0)

LEGANES – BARCELLONA | sabato ore 13:00

Dopo dodici giornate e qualche imprevista difficoltà il Barcellona di Ernesto Valverde condivide la prima posizione con il Real Madrid. Entrambe hanno un punto di vantaggio sull’Atletico Madrid e sul Siviglia, ma anche una partita ancora da giocare. Proprio quella partita – il “Clásico”, in programma il prossimo 18 dicembre – potrebbe stabilire una provvisoria gerarchia in questo confuso girone di andata.

Dopo la trasferta contro il Leganes comincerà per il Barcellona un periodo di partite impegnative, da affrontare prima di arrivare al Clásico. Mercoledì prossimo in casa contro il Borussia Dortmund non potrà permettersi alcuna distrazione onde evitare di mettere a rischio il primo posto nel gruppo F della Champions League. Poi seguiranno, tra le altre partite, tre trasferte per niente semplici: contro Atletico Madrid e Real Sociedad in campionato, e a Milano contro l’Inter in Champions. Se insomma la squadra di Valverde ha ancora bisogno di perfezionamenti – e ne ha – sarà meglio che questo avvenga nelle prossime quattro settimane.

Gli assenti per infortunio contro il Leganes, ultimo in classifica, saranno Jordi Alba e Nelson Semedo. All’ultimo momento è stato escluso dai convocati anche il centrale titolare Clément Lenglet, per un infortunio muscolare di lieve entità. Mancherà poi Sergi Roberto, squalificato. Gli altri giocatori convocati dalle rispettive nazionali sono tutti rientrati, chi prima e chi dopo, fortunatamente senza problemi fisici. Per ragioni di turnover Valverde ha anche scelto di non convocare Arthur Melo. Il Leganes, seconda peggior difesa del campionato, ha preso almeno un gol in ognuna delle prime dodici partite eccetto quella contro il Maiorca, l’unica squadra che è finora riuscito a battere.

Di buono per il Leganes c’è la buona prestazione della squadra all’esordio con il nuovo allenatore Javier Aguirre. Messicano, Aguirre ha preso il posto di Luis Cembranos, che per tre settimane aveva preso il posto dell’esonerato Mauricio Pellegrino. All’Anoeta contro la Real Sociedad, sotto una pioggia battente, il Leganes ha trovato il modo di pareggiare in rimonta 1-1 grazie a un gol di En Nesyri a una decina di minuti dalla fine. Ma quel punto è costato parecchio, in termini di squalifiche. Il centrocampista Recio ha preso la quinta ammonizione della stagione e il terzino sinistro Kevin Rodrigues è stato espulso a partita praticamente finita.

Come vedere Leganes-Barcellona in diretta TV o in streaming

Leganes-Barcellona è in programma sabato 23 novembre, alle 13 al Butarque. Anche questa partita, come tutte le altre della Liga spagnola della stagione 2019-2020, si può vedere in diretta streaming su DAZN, la piattaforma in possesso dei diritti di trasmissione della Liga – e di molto altro – in esclusiva in Italia.

Il pronostico

L’ipotesi più realistica riguardo all’andamento di questa partita è che il Barcellona possa cercare di risolverla già nel primo tempo. Un vantaggio rassicurante già nei primi 45 minuti permetterebbe a Valverde di compiere qualche sostituzione precauzionale in vista della partita di mercoledì prossimo contro il Borussia Dortmund. Nella parte conclusiva della partita potrebbe forse esserci spazio per Ansu Fati o Ousmane Dembélé.

Le probabili formazioni

LEGANES (3-4-1-2): Cuéllar; Siovas, Omeruo, Bustinza; Jonathan Silva, Rubén Pérez, Roque Mesa, Rosales; Oscar Rodriguez; En Nesyri, Braithwaite.
BARCELLONA (4-3-3): Ter Stegen; Moussa Wague, Piqué, Umtiti, Junior Firpo; Busquets, Vidal, De Jong; Messi, Griezmann, Luis Suarez.

POSSIBILE RISULTATO: 1-3