Andreas Skov Olsen per il Fantacalcio: cosa aspettarsi

andreas skov olsen

Andreas Skov Olsen, diciannovenne attaccante esterno danese, è uno degli ultimi acquisti del Bologna per il campionato di Serie A 2019-2020. Il Bologna lo ha acquistato dalla squadra danese del Nordsjaelland per 6 milioni di euro. Ed è stata tutto sommato un’operazione dai costi contenuti, considerato il talento di Olsen e la sua giovane età. La ragione è anche legata al contratto che era in scadenza nel 2020: l’anno prossimo il Nordjaelland avrebbe rischiato di perderlo a parametro zero. Andreas Skov Olsen potrebbe dare soddisfazioni anche in ottica fantacalcio, a patto di non considerarlo una prima scelta né un titolare in partenza.

Il diciannovenne è uno dei tanti colpi in prospettiva fatti finora dal nuovo direttore sportivo del Bologna Walter Sabatini, noto scopritore di talenti. Ha confermato il suo potenziale nei recenti Europei Under 21, in cui ha segnato un gol e fornito un assist nelle due partite giocate con la Danimarca.

Nella scorsa stagione al Nordsjaelland Andreas Skov Olsen ha segnato ben 26 gol su 44 partite giocate in tutte le competizioni. È un numero di gol notevole, trattandosi non di un attaccante centrale ma di un esterno destro d’attacco di piede sinistro che ama partire da destra.

Nel suo ruolo il potenziale titolare nel 4-2-3-1 del Bologna è Riccardo Orsolini, che ha giocato un ottimo girone di ritorno nello scorso campionato. Arrivare a 19 anni in un campionato difficile come quello italiano richiederà necessari tempi di adattamento, anche perché rispetto al 3-4-3 del Nordjaelland Skov Olsen avrà anche maggiori compiti difensivi. In prospettiva è un giovane che potrà ritagliarsi via via sempre più spazio e rappresentare una valida alternativa a Orsolini.