Barcellona-Getafe, Liga: analisi, pronostico, formazioni

Al Camp Nou il Barcellona gioca contro il Getafe la penultima di due partite ininfluenti, in attesa della finale di Coppa del Re.

BARCELLONA – GETAFE | domenica ore 18:30

Dopo la clamorosa e imprevedibile eliminazione dalla Champions League il Barcellona, che ha già vinto la Liga spagnola, si prepara a giocare le ultime due partite di campionato. L’unico obiettivo sarà quello di tenere alta la concentrazione in attesa della finale di Coppa del Re, il terzo trofeo più importante della stagione. La finale la giocherà sabato 25 maggio contro il Valencia al Benito Villamarin, a Siviglia.

La posizione di Ernesto Valverde è stata comprensibilmente messa in discussione dopo la sconfitta per 4-0 a Liverpool. Il Barcellona non è mai stato in partita e ha mostrato una fragilità difensiva e psicologica allarmante. Si è trattato peraltro della seconda clamorosa rimonta di un avversario in Champions League, dopo quella della Roma nell’edizione scorsa. E in tutti i casi a destare preoccupazione è il rendimento gravemente insufficiente di tutta la squadra – e in particolare di alcuni giocatori – nelle trasferte europee. Qualsiasi decisione sulle sorti dell’allenatore è stata comunque rimandata a dopo la finale di Coppa del Re.

Date le circostanze al Getafe non è andata benissimo. Avrebbe probabilmente avuto meno difficoltà a ottenere un buon risultato al Camp Nou contro un Barcellona eventualmente soddisfatto e appagato dalla qualificazione alla finale di Champions League. La squadra allenata da José Bordalás è a pochi punti da un’impresa storica e clamorosa: la qualificazione alla prossima Champions League. È in quarta posizione con un vantaggio di tre punti sul Valencia e sul Siviglia. È in vantaggio negli scontri diretti contro il Siviglia ma non in quelli contro il Valencia, al quale restano da giocare due peraltro meno impegnative (Alaves e Valladolid). Il modello predittivo dell’analista statunitense Nate Silver attribuisce al Getafe un 61 per cento di possibilità di ottenere il quarto posto (un altro 35 per cento al Valencia e un 5 per cento al Siviglia).

Il Barcellona è tornato ad allenarsi venerdì, dopo due giorni di riposo concessi alla squadra di ritorno da Liverpool. Per un problema irrisolto a un ginocchio Luis Suarez si sottoporrà a un interventi in artroscopia e salterà quindi questa ultimissima parte di stagione. Contro il Getafe sarà sicuramente assente anche Ousmane Dembélé, per un infortunio muscolare. In attacco insieme a Messi e Coutinho potrebbe quindi giocare Malcom (meno probabile Sergi Roberto in posizione di esterno alto).

Anche il Getafe sarà indebolito da alcuni rilevanti assenze. Sono squalificati per somma di ammonizione il centrale Bruno Gonzalez e l’attaccante Jaime Mata (e mancano già da molto Antunes, N’Diaye e Bergara, per infortuni piuttosto seri).

Come vedere Barcellona-Getafe in diretta TV o in streaming

Tutte le partite di Liga spagnola della stagione 2018-2019 si possono vedere in diretta streaming su DAZN, la piattaforma in possesso dei diritti di trasmissione in esclusiva in Italia.

Il pronostico

Dopo la memorabile delusione in Champions League, il Barcellona sarà obbligato a giocare una partita “seria” per evitare l’imbarazzo o addirittura il rischio di raccogliere qualche fischio al Camp Nou. Considerando le qualità del portiere Ter Stegen (tralasciando la sua più recente prestazione) e lo stile di gioco della squadra di Bordalas, Barcellona-Getafe potrebbe finire per non essere la consueta partita del Barcellona con moltissimi gol. E ancora una volta a sbloccarla o risolverla potrebbe essere un calcio piazzato o un calcio di punizione di Leo Messi.

Le probabili formazioni

BARCELLONA (4-3-3): Ter Stegen; Semedo, Piqué, Lenglet, Jordi Alba; Busquets, Rakitic, Vidal; Malcom (o Sergi Roberto), Coutinho, Messi.
GETAFE (4-4-2): David Soria; Damian Suarez, Djené, Ignasi Miquel, Cabrera; Foulquier, Arambarri, Maksimovic, Mathias Olivera; Angel Rodriguez, Molina.

POSSIBILE RISULTATO: 2-1