Chievo-Cagliari, Serie A (venerdì)

Serie A
Serie A

Chievo-Cagliari è la prima partita della ventinovesima giornata di Serie A e si gioca in anticipo venerdì alle 20.30: le probabili formazioni, le cose da sapere e il pronostico.

CHIEVO – CAGLIARI | venerdì ore 20:30

Il Chievo a fine stagione retrocederà in Serie B: gli attuali 11 punti in classifica dopo 28 giornate di campionato e il ritardo di 14 punti dalla quart’ultima posizione a 10 giornate dal termine non lasciano spazi a sogni di rimonta. Le speranze sono diminuite già nel corso del calciomercato invernale quando la società invece di rinforzarsi ha deciso di cedere due titolari importanti come Radovanovic e Birsa. Di conseguenza i risultati in questo 2019 sono stati disastrosi: tre pareggi e sei sconfitte su nove partite, in cinque delle quali non è riuscito nemmeno a segnare. La mancanza di qualità in attacco ha rappresentato uno dei problemi maggiori, il Chievo ha segnato solo in 13 delle 28 partite giocate finora. Non che la difesa, il reparto migliore negli anni passati, sia stata solida: sono ben 54 i gol subiti, nonostante l’esperto portiere Sorrentino sia stato ancora una volta tra i migliori per rendimento della Serie A.

Nell’ultimo turno di campionato il Chievo, seppure spacciato, ha però messo in mostra grande orgoglio pareggiando 1-1 su un campo difficile come quello di Bergamo contro l’Atalanta. E contro il Cagliari proverà a centrare la prima vittoria del 2019.

Il Cagliari da parte sua grazie alla vittoria sulla Fiorentina ha fatto un importante passo in avanti verso la salvezza, una salvezza resa possibile finora dall’ottimo rendimento in casa, dove ha sempre vinto nelle ultime tre partite giocate. In trasferta il rendimento è stato ben differente, la squadra allenata da Maran è reduce da ben sei sconfitte consecutive e nelle ultime cinque non ha segnato nemmeno un gol. L’ultima vittoria del Cagliari in trasferta in una partita ufficiale è arrivata al Bentegodi proprio contro il Chievo, ma tutte e due le squadra avevano delle formazioni sperimentali.

I recenti risultati positivi del Bologna hanno alzato la media salvezza e così il Cagliari non può ancora reputarsi tranquillo, e proverà a fare punti contro un’avversaria alla portata.

Le ultime notizie sulle probabili formazioni

L’allenatore del Cagliari Maran ha recuperato gran parte dei calciatori assenti nelle ultime settimane per infortunio, la situazione di emergenza è ormai passata, ma in questa partita mancherà per squalifica il fromboliere Pavoletti, non un’assenza di poco conto. Al suo posto dovrebbe giocare Cerri e il modulo sarà il solito 4-3-1-2 con Cacciatore, Pisacane, Ceppitelli e Luca Pellegrini in difesa, Barella, Cigarini e Ionita a centrocampo, Birsa trequartista e Joao Pedro seconda punta.

Dall’altra parte Di Carlo dovrà fare a meno di Schelotto per cui il campionato è finito in anticipo, ma ci sono buone speranze di recuperare Pellissier che potrebbe tornare in campo però a partita in corso. Il modulo potrebbe essere il 4-4-2 con Sorrentino in porta, Depaoli, Andreolli, Barba e Jaroszynski in difesa, Leris, Dioussè, Hetemaj e Giaccherini a centrocampo e Stepinski con Meggiorini in attacco.

Il pronostico

Considerate le difficoltà sul piano offensivo del Chievo e la difficoltà nel fare gol del Cagliari in trasferta, a maggior ragione in questa occasione in cui non disporrà del suo capocannoniere Pavoletti, c’è da aspettarsi una partita equilibrata e con meno di tre gol compessivi.

Le probabili formazioni di Chievo-Cagliari

CHIEVO (4-4-2): Sorrentino; Depaoli, Andreolli, Barba, Jaroszynski; Leris, Dioussè, Hetemaj, Giaccherini; Stepinski, Meggiorini.
CAGLIARI (4-3-1-2): Cragno; Cacciatore, Pisacane, Ceppitelli, Pellegrini; Barella, Cigarini, Ionita; Birsa; Joao Pedro, Pavoletti.

PROBABILE RISULTATO: 1-1