Lecce-Verona, Padova-Brescia e Salernitana-Cremonese, Serie B (martedì)

I pronostici sulle partite di calcio della Serie B
I pronostici sulle partite di calcio della Serie B, il campionato italiano di calcio di seconda divisione

Lecce-Verona, Padova-Brescia e Salernitana-Cremonese sono le altre tre partite della venticinquesima giornata di Serie B che si giocheranno martedì alle 21.00: le probabili formazioni, le cose da sapere e i pronostici.

Come vedere la Serie B in diretta TV o in streaming

Lecce-Verona, Padova-Brescia e Salernitana-Cremonese si potranno vedere in diretta su DAZN (il primo mese è gratuito), la piattaforma di streaming in possesso dei diritti di trasmissione delle partite di Serie B in esclusiva per l’Italia.

LECCE – VERONA | martedì ore 21:00

Sfida d’alta classifica tra Lecce e Verona, due squadre in lizza per i playoff. Se nel caso del Lecce si tratta di una sorpresa, visto che si tratta di una squadra neopromossa, il Verona ha invece avuto un rendimento deludente soprattutto se si considera che in questo avvio di girone di ritorno non ha raccolto il massimo nonostante un calendario molto favorevole. Lo spettacolo non dovrebbe mancare in questa partita: il Lecce ha sia segnato che subito gol in ben sedici partite, che scendono a quindici nel caso del Verona.

Le ultime notizie sulle formazioni

L’allenatore del Lecce Liverani deve fare a meno dei soli Scavone e Bovo, per il resto ha tutti a disposizione: Mancosu andrà in campo dall’inizio, però da interno di centrocampista con Falco sulla trequarti per una squadra ancora più offensiva. Dall’altra parte solito 4-3-3 per il Verona con Grosso che ha ben poche scelte da fare visto l’alto numero di calciatori infortunati. Non saranno della partita Zaccagni, Crescenzi, Danzi, Di Carmine, Marrone, Matos, Munari, Ragusa e Tozzo.

Il pronostico

Per il Verona sarà difficile resistere al Lecce considerati tutti questi assenti per infortunio, in una partita in cui viste le tattiche di gioco e le caratteristiche delle due squadre i gol non dovrebbero mancare.

Le probabili formazioni di Lecce-Verona

LECCE (4-3-1-2): Vigorito; Venuti, Lucioni, Meccariello, Calderoni; Petriccione, Tachtsidis, Mancosu; Falco; Palombi, La Mantia.
VERONA (4-3-3): Silvestri; Faraoni, Dawidowicz, Bianchetti, Vitale; Colombatto, Gustafson, Henderson; Lee, Pazzini, Di Gaudio

PROBABILE RISULTATO: 2-1

PADOVA – BRESCIA | martedì ore 21:00

La vittoria sul Verona all’inizio del girone di ritorno aveva illuso il Padova. Non sono bastati i tanti acquisti fatti nel corso del calciomercato invernale e il ritorno in panchina di Bisoli per mettere a posto le cose e allontanarsi dalla zona retrocessione. La classifica resta drammatica e più passano le giornate più difficile sarà lasciare gli ultimi posti. Il calendario non viene in aiuto del Padova dal momento che in questa partita affronterà il Brescia primo in classifica e deciso a prendersi altri tre punti per aumentare il distacco dalle inseguitrici.

Le ultime notizie sulle formazioni

L’allenatore del Padova sarà costretto a cambiare qualcosa per via dell’assenza di Calvano a centrocampo e per le precarie condizioni fisiche di Lollo che dovrebbe partire dalla panchina. In attacco rientrerà Mbakogu al fianco di Bonazzoli. Nel Brescia sempre assenti Martella, Curcio, Mateju e Dessena, in dubbio la presenza in campo dal primo minuto del capocannoniere del campionato Donnarumma.

Il pronostico

Il Brescia ha ventotto punti in più in classifica e più qualità in tutti i reparti, soprattutto tra centrocampo e attacco, motivo per cui parte favorito sul Padova che però potrebbe riuscire a segnare almeno un gol a una difesa che continua a subirne troppi (31 su 24 partite).

Le probabili formazioni di Padova-Brescia

PADOVA (3-5-2): Minelli; Morganella, Cherubin, Andelkovic, Trevisan, Longhi; Cappelletti, Broh, Mazzocco; Bonazzoli, Mbakogu.
BRESCIA (4-3-1-2): Alfonso; Sabelli, Romagnoli, Cistana, Semprini; Bisoli, Tonali, Ndoj; Spalek; Torregrossa, Donnarumma.

PROBABILE RISULTATO: 1-2

SALERNITANA – CREMONESE | martedì ore 21:00

La Cremonese è incappata nell’ultimo turno in una nuova pesante sconfitta in casa contro l’Ascoli che ha reso la sua classifica ancora più precaria. A questo punto la zona playout è più vicina di quella playoff e come l’anno scorso la squadra, partita con ambizioni ben differenti, dovrà pensare prima di tutto a salvarsi. Il cambio di allenatore con Rastelli al posto di Mandorlini non è bastato per migliorare la situazione e in questa partita la squadra dovrà provare a darsi una mossa nonostante le numerose assenze. Sarà una partita importante anche per la Salernitana: solo una vittoria la farebbe tornare nel giro delle squadre con ambizioni di playoff, altrimenti come la Cremonese dovrà iniziare a guardarsi le spalle.

Le ultime notizie sulle formazioni

L’allenatore della Salernitana Gregucci dovrà fare i conti con un numero di infortunati abbastanza alto: Akpa Akpro, Di Gennaro, Vuletich, Bernardini, Perticone e Rosina, mentre Casasola è infortunato. Saranno quattro le novità nella formazione titolare: Pucino, Djavan Anderson, Odjer e André Anderson. Dall’altra parte Rastelli deve fare a meno di Castrovilli, Longo, Radunovic e degli squalificati Montalto e Terranova.

Il pronostico

La Salernitana parte favorita contro la Cremonese in crisi di risultati e dovrebbe evitare quanto meno la sconfitta.

Le probabili formazioni di Salernitana-Cremonese

SALERNITANA (3-4-1-2): Micai; Pucino, Migliorini, Mantovani; D. Anderson, Di Tacchio, Odjer, Lopez; A.Anderson; Jallow, Calaiò.
CREMONESE (4-4-2): Ravaglia; Mogos, Claiton, Caracciolo, Migliore; Boultam, Soddimo, Arini, Strefezza; Strizzolo, Piccolo.

PROBABILE RISULTATO: 1-1