Arsenal-Bate Borisov e Chelsea-Malmo, Europa League (giovedì)

I pronostici sulle partite di calcio della Europa League

Arsenal-Bate Borisov e Chelsea-Malmo sono le due partite di ritorno dei sedicesimi di finale di Europa League in cui saranno impegnate le squadre di Premier League: le probabili formazioni, le cose da sapere e i pronostici.

ARSENAL – BATE BORISOV | giovedì ore 18:55

Il Bate Borisov ha vinto a sorpresa la partita di andata con il risultato di 1-0 e ha anche sfiorato in più occasioni il raddoppio. L’Arsenal ha giocato una brutta partita, non è riuscito a creare occasioni con continuità e ha sofferto la difesa e le ripartenze dei bielorussi. Oltre a perdere la partita di andata, l’Arsenal ha finito anche la partita in dieci per l’espulsione di Lacazette, a cui era stato precedentemente annullato un gol per fuorigioco. Lacazette non sarà disponibile per squalifica, in attacco giocheranno Mkhitaryan, Aubameyang e Iwobi in un 4-3-3 in cui il gioco passerà dai piedi del nuovo acquisto Súarez. La maggior parte degli attacchi arriverà probabilmente da destra dove giocherà come terzino Maitland-Niles, un esterno offensivo che verrà arretrato per l’assenza di Bellerin.

Dall’altra parte il Bate Borisov giocherà con il 4-3-3 : farà una partita difensiva, ma non rinuncerà alle ripartenze. La presenza dell’esperto Hleb a centrocampo, ex della partita, è pensata in modo tale da innescare con rapide verticalizzazioni le ripartenze degli attaccanti Stasevich, Skavysh e Milic che oltre a pressare in fase di non possesso palla dovranno essere bravi anche ad attaccare la profondità.

Il pronostico

L’Arsenal è favorito per la vittoria: per passare il turno dovrà vincere con almeno due gol di scarto, motivo per cui c’è da aspettarsi una partita con almeno tre gol visto che i “Gunners” adotteranno una tattica molto offensiva fin dall’inizio della partita.

Le probabili formazioni di Arsenal-Bate Borisov

ARSENAL (4-2-3-1): Cech; Maitland-Niles, Mustafi, Koscielny, Kolasinac; Guendouzi, Xhaka, Súarez; Mkhitaryan, Aubameyang, Iwobi.
BATE BORISOV (4-3-3): Scherbitskiy; Ryas, Volkov, Filipenko, Filipovic; Baha, Drahun, Hleb; Stasevich, Skavysh, Milic.

PROBABILE RISULTATO: 3-1

CHELSEA – MALMO | giovedì ore 21:00

Il Chelsea ha vinto 2-1 la partita di andata giocata in Svezia ipotecando così il passaggio del turno. E meno male per Sarri, visto che è stata l’unica vittoria in mezzo a due pesanti sconfitte: 6-0 in Premier League contro il Manchester City, e poi 2-0 in casa contro il Manchester United negli ottavi di finale di Fa Cup. L’allenatore è stato contestato anche dai tifosi e il suo futuro sembra già lontano da Londra, addirittura c’è chi già ipotizza l’esonero in caso di sconfitta nella finale di League Cup in programma domenica contro il Manchester City.

Proprio in vista della finale, Sarri in questa partita farà un turn over massiccio: resteranno a riposo Azpilicueta, Marcos Alonso, Jorginho, Hazard e Higuain, ma la formazione sarà comunque competitiva per affrontare gli svedesi del Malmo. I terzini saranno offensivi con Zappacosta a destra e Emerson Palmieri a sinistra, in attacco giocheranno Willian, Giroud e il giovane Hudson-Odoi, una delle poche note positive del Chelsea in questo 2019.

Il pronostico

Il Chelsea giocando con una formazione sperimentale, come del resto già fatto all’andata, potrebbe non avere vita facile considerata anche la crisi attuale di risultati: il Malmo potrebbe riuscire a segnare almeno un gol in una partita in cui i gol non dovrebbero mancare. Sei delle ultime sette partite del Chelsea sono finite con almeno tre gol complessivi, stesso discorso in tre delle ultime quattro giocate dal Malmo.

Le probabili formazioni di Chelsea-Malmo

CHELSEA (4-3-3): Kepa; Zappacosta, Christensen, Rüdiger, Emerson; Kanté, Ampadu, Barkley; Willian, Giroud, Hudson-Odoi.
MALMO (3-5-2): Dahlin; Nielsen, Bengtsson, Safari; Vindheim, Christiansen, Bachirou, Lewicki, Rieks; Rosenberg, Antonsson.

PROBABILE RISULTATO: 2-1