Chievo-Roma, Serie A (venerdì)

Serie A
Serie A

Chievo-Roma è la seconda partita della ventitreesima giornata di Serie A e si gioca in anticipo venerdì alle 20.30: le probabili formazioni, le cose da sapere e il pronostico.

CHIEVO – ROMA | venerdì ore 20:30

Questa contro il Chievo è una partita sulla carta facile per la Roma, che però nel corso di questa stagione ha spesso sbagliato approccio nelle partite contro le “piccole” e collezionato numerose brutte figure. Tra l’altro la squadra allenata da Di Francesco giocherà martedì prossima l’andata degli ottavi di finale di Champions League contro il Porto: il tempo per recuperare c’è, ma la Champions League toglie spesso energie mentali ancora prima che fisiche. Alla Roma è già capitato in stagione visto che prima degli impegni europei ha perso due partite e ne ha pareggiate altre due.

Contro il Milan pur pareggiando la Roma ha giocato bene e ha fatto capire di avere superato mentalmente il disastro della sconfitta per 7-1 contro la Fiorentina. Di Francesco però è abituato a vedere i suoi calciatori cambiare comportamento non solo da una partita all’altra ma anche all’interno degli stessi novanta minuti. Il rischio di questa partita è soprattutto a livello caratteriale: la Roma è nettamente superiore al Chievo, che si è tra l’altro indebolito nel corso del calciomercato invernale. Se però ha un merito la squadra allenata da Di Carlo è quello di non mollare mai, motivo per cui la Roma non dovrà sottovalutarla fino al novantesimo.

Le ultime notizie sulle probabili formazioni

L’allenatore del Chievo Di Carlo dovrà fare a meno in attacco di Pellissier che nell’ultimo periodo si era ripreso stabilmente il posto di titolare. Al suo posto giocherà probabilmente Djordjevic al fianco di Stepinski nel 4-3-1-2. La difesa orfana di Tomovic sarà formata da Depaoli, Bani, Rossettini e Jaroszynski a protezione del portiere Sorrentino. Senza Radovanovic e Birsa, regista e trequartista della squadra nel girone di andata ora passati a Genoa e Cagliari, giocheranno Rigoni e Giaccherini mentre gli interni di centrocampo saranno Kiyine e Hetemaj.

Dall’altra parte Di Francesco dovrebbe ridurre al minimo il turn over in vista della partita di Champions League contro il Porto. In difesa ci saranno Fazio, Marcano (Manolas ha un problema muscolare) e Kolarov, con Florenzi o Karsdorp come terzino destro. De Rossi è rientrato molto bene contro il Milan ma dopo il lungo infortunio non può giocare troppe partite ravvicinare e sarà tutelato in vista della Champions League. E così visto che Lorenzo Pellegrini è squalificato, si potrebbe tornare al 4-2-3-1 visto che i rientranti Cristante e Nzonzi per caratteristiche non sono molto adatti al 4-3-3. Zaniolo tornerà trequartista e gli esterni saranno El Shaarawy e uno tra Florenzi e Schick. In porta giocherà Mirante, perché Olsen resterà a riposo.

Il pronostico

La Roma non può permettersi un’altra figuraccia e se rimarrà concentrata durante l’arco di tutti i novanta minuti di gioco non potrà che vincere la partita vista la netta superiorità sul Chievo che a giudicare dal calciomercato fatto a gennaio non sembra credere più di tanto nella possibilità di una rimonta salvezza.

Le probabili formazioni di Chievo-Roma

CHIEVO (4-3-1-2): Sorrentino; Depaoli, Bani, Rossettini, Jaroszynski; Kiyine, Rigoni, Hetemaj; Giaccherini; Stepinski, Djordjevic.
ROMA (4-2-3-1): Mirante; Karsdorp, Fazio, Marcano, Kolarov; Nzonzi, Cristante; Florenzi, Zaniolo, El Shaarawy; Dzeko.

PROBABILE RISULTATO: 1-3