Empoli-Genoa, Serie A (lunedì)

Serie A
Serie A

Empoli-Genoa è l’ultima partita della seconda giornata di ritorno della Serie A in programma questo lunedì, si gioca alle 20.30: le probabili formazioni, le cose da sapere e il pronostico.

EMPOLI – GENOA | lunedì ore 20:30

Il Genoa ha ceduto Piatek al Milan. Vendere l’attaccante che ha segnato la metà dei gol della squadra (13 su 25) non è il modo migliore per cercare di venire fuori dalla crisi di risultati attuale anche perché la distanza dalla zona retrocessione non è poi così ampia, anzi: appena sei punti. La sconfitta di ieri del Bologna dà un po’ più di tranquillità, anche se ha rimesso in gioco il Frosinone. In ogni caso per raggiungere la salvezza non si può contare sulle disgrazie altrui.

Il sostituto di Piatek sarà Sanabria, arrivato dal Betis, un attaccante dall’ottimo potenziale ma il cui ambientamento a campionato a corso è tutto da verificare. Il Genoa tra l’altro ha raccolto solo quattro punti in trasferta in questa Serie A (nessuna squadra ha fatto peggio) e nelle sei partite con Prandelli allenatore, che ha sostituito Juric il quale a sua volta era subentrato a Ballardini) ha totalizzato appena cinque punti.

L’Empoli ha iniziato il 2019 con un pareggio che ha messo fine alla serie di quattro sconfitte consecutive con cui aveva chiuso il 2018. Il cambio di allenatore aveva sortito gli effetti sperati visto che con Iachini l’Empoli aveva fatto dieci punti nelle prime quattro partite, poi però c’è stato un calo netto e soprattutto non è stato risolto il problema dei troppi gol subiti.

Le ultime notizie sulle formazioni

L’allenatore dell’Empoli Iachini deve fare a meno di Maietta in difesa e di La Gumina in attacco, i sostituti saranno Rasmussen e Zajc, quest’ultimo comunque autori di tre gol nelle ultime quattro presenze da titolare in Serie A. Il modulo sarà ancora il 3-5-1-1 con Veseli e Silvestre a completare la difesa a protezione di Provedel, favorito sul nuovo arrivato Dragowski. A centrocampo giocheranno Krunic, Bennacer e Traorè con i soliti Di Lorenzo e Pasqual esterni. Al centro dell’attacco il fromboliere Caputo.

Dall’altra parte Prandelli non dovrebbe schierare subito Sanabria al posto del partente Piatek, più probabile l’impiego di Pandev al fianco di Kouamè. Il modulo di gioco sarà il 4-4-2, con Biraschi, Romero, Zukanovic e Criscito, a centrocampo Lazovic, Rolon, Veloso e Bessa, che partirà da sinistra. La lista degli indisponibili è molto lunga: Marchetti, Sandro, Mazzitelli, Lisandro Lopez, Hiljemark, Favilli e Lapadula non sono stati convocati.

Il pronostico

Empoli e Genoa sono le due squadre che hanno subito più gol nel primo tempo, la partita potrebbe essere subito divertente tra due squadre che dovrebbero riuscire a segnare almeno un gol a testa.

Le probabili formazioni di Empoli-Genoa

EMPOLI (3-5-1-1): Provedel; Veseli, Rasmussen, Silvestre; Di Lorenzo, H.J. Traorè, Bennacer, Krunic, Pasqual; Zajc; Caputo.
GENOA (4-4-2): Radu; Biraschi, Romero, Zukanovic, Criscito; Lazovic, Veloso, Rolon, Bessa; Kouamé, Pandev.

PROBABILE RISULTATO: 1-1