Roma-Torino, Serie A (sabato)

Serie A
Serie A

Roma-Torino è la prima partita del 2019 del campionato di Serie A: le probabili formazioni, le cose da sapere e il pronostico.

ROMA – TORINO | sabato ore 15:00

La Roma ha vinto tutte le ultime quattro partite di Serie A contro il Torino e la serie potrebbe continuare anche stavolta. La squadra allenata da Mazzarri è ancora imbattuta in trasferta, però si presenterà a questa trasferta con un alto numero di assenti. Le squalifiche di Izzo e Meitè e le assenze per infortunio di Moretti e soprattutto Baselli, unite alle non perfette condizioni fisiche di Zaza, potrebbe giocare in favore della Roma.

Anche Di Francesco ha un alto numero di assenti ma la Roma rispetto al Torino ha alternative di maggiore qualità e nell’ultimo periodo è apparsa in ripresa. In Coppa Italia ha dato spettacolo contro la Virtus Entella ma più in generale all’Olimpico in questa stagione anche nei periodi più difficili la squadra ha trovato il gol con grande facilità tanto che la media è di tre gol circa ogni novanta minuti. Il 2019 del Torino è invece iniziato con una deludente sconfitta in casa contro la Fiorentina, in una partita in cui il Torino ha messo in mostra i soliti limiti a livello di costruzione del gioco.

Contro la Roma avrà maggiori spazi per sfruttare le ripartenze e questo potrebbe favorirlo, ma la maggiore qualità tecnica dei giallorossi fa pensare a una possibile vittoria della squadra in casa.

Le ultime notizie sulle probabili formazioni

La formazione della Roma è quasi obbligata. L’allenatore Di Francesco dovrà fare a meno del secondo portiere Mirante, del centrale Juan Jesus, del terzino destro Florenzi e del centrocampista centrale De Rossi. Fuori anche Perotti. Il modulo sarà il consueto 4-2-3-1 con da destra a sinistra Karsdorp, Manolas, Fazio e Kolarov a protezione di Olsen. A centrocampo Nzonzi è tornato ad allenarsi in gruppo solo venerdì e così lascerà il posto a Lorenzo Pellegrini al fianco di Bryan Cristante. Sulla trequarti Zaniolo è in vantaggio su Pastore, Kluivert su El Shaarawy e Cengiz Under è intoccabile. Il dubbio maggiore riguarda il ruolo di attaccante centrale con Dzeko in leggero vantaggio su Schick autore di due gol e un assist contro la Virtus Entella.

Dall’altra parte Mazzarri dovrà fare di necessità virtù. In difesa senza Izzo e Moretti giocherà Bremer con Nkoulou e Djidji, mentre a centrocampo senza Meitè e Baselli e vista la cessione di Soriano e le non perfette condizioni fisiche di Lukic, potrebbe essere adattato Ansaldi. Sulle fasce ci saranno De Silvestri a destra e Aina a sinistra, sulla trequarti dovrebbero agire Berenguer e Iago Falque al servizio di Belotti.

Il pronostico

La Roma, che in otto delle ultime nove partite all’Olimpico ha segnato almeno due gol, è favorita per la vittoria in una partita in cui anche il Torino potrebbe segnare.

Le probabili formazioni di Roma-Torino

ROMA (4-4-2): Olsen; Karsdorp, Manolas, Fazio, Kolarov; Cristante, Lo. Pellegrini; Under, Zaniolo, Kluivert; Dzeko.
TORINO (3-4-2-1): Sirigu; Bremer, Nkoulou, Djidji; De Silvestri, Rincon, Ansaldi, Aina; Berenguer, Iago Falque; Belotti.

PROBABILE RISULTATO: 2-1