Arsenal-Fulham, Premier League (martedì)

I pronostici sulla Premier League, il principale campionato di calcio inglese

Arsenal-Fulham è la seconda partita che si gioca a Capodanno relativa alla ventunesima giornata di Premier League, fissata per le 16.00: le probabili formazioni, le cose da sapere e i pronostici.

ARSENAL – FULHAM | martedì ore 16:00

L’obiettivo principale di Claudio Ranieri, una volta chiamato dal Fulham in piena zona retrocessione per provare a centrare la salvezza, era quello di ricostruire la squadra a partire dalla difesa, che vantava il non invidiabile primato di gol subiti. Un primato che il Fulham ha ancora mantenuto, ma nel frattempo l’ex allenatore del miracolo Leicester è riuscito a migliorare la fase di non possesso della sua squadra che nelle ultime tre partite ha subito appena un gol facendo cinque punti utilissimi in chiave salvezza.

I risultati positivi sono però arrivati contro Newcastle, Wolverhampton e Huddersfield, in questa prima partita del 2019 la missione sarà ben più proibitiva perché il Fulham penultimo in classifica affronterà l’Arsenal quinto, ferito nell’orgoglio dopo la batosta subita in casa del Liverpool nello scorso turno, 5-1 pur passando in vantaggio.

La squadra allenata da Emery ha sempre preso gol nelle ultime cinque partite ed è apparsa svagata in difesa, però in casa ha ottenuto sette vittorie e due pareggi nelle ultime nove partite mentre il Fulham ha il peggiore rendimento esterno con appena due punti conquistati.

Il pronostico

Il Fulham, che non potrà schierare Chambers perché arrivato in prestito proprio dall’Arsenal, proverà a fare una partita difensiva e a ripartire in contropiede con Schurrle, Sessegnon e Mitrovic: un gol potrebbe anche segnarlo, ma sarà difficile evitare la sconfitta contro attaccanti del calibro di Lacazette e Aubameyang.

Le probabili formazioni

ARSENAL (4-3-1-2): Cech; Bellerin, Koscielny, Sokratis, Kolasinac; Guendouzi, Torreira, Elneny; Ozil; Lacazette, Aubameyang.
FULHAM (4-3-3): Sergio Rico; Odoi, Ream, Marchand; Christie, Seri, McDonald, Bryan; Schurrle, Mitrovic, Sessegnon.

PROBABILE RISULTATO: 3-1