Milan-Spal, Serie A (sabato)

Serie A
Serie A

Milan-Spal è il posticipo serale dell’ultima giornata del girone di andata di Serie A, si gioca alle 20.30: le probabili formazioni, le cose da sapere e il pronostico.

MILAN – SPAL | sabato ore 20:30

Il Milan è ancora vicino alla zona Champions League eppure sta attraversando uno dei periodi più complicati degli ultimi anni, che pure non sono certo da ricordare. La squadra allenata da Gattuso non fa un gol da quattro partite di campionato e solo nel lontanissimo 1930 hanno fatto peggio (sei partite consecutive senza segnare).

C’è comunque la possibile nell’ultima partita del 2018 di tornare alla vittoria perché il calendario propone una partita sulla carta abbordabile contro la Spal, senza vittorie nelle ultime nove giornate, e che dopo i nove punti fatti nelle prime quattro giornate ha poi avuto un rendimento da retrocessione diretta.

Le ultime notizie sulle formazioni

L’emergenza infortuni nel Milan è quasi terminata. Saranno ancora assenti Bonaventura (stagione finita), Biglia e Caldara (comunque quasi mai impiegato in stagione) ma tornerà Suso, un calciatore fondamentale nell’economia offensiva del Milan, un vero e proprio distributore di assist. Gattuso dovrebbe tornare al 4-3-3 lasciando in panchina Cutrone e mettendo al centro dell’attacco il solo Higuain, con Suso e Castillejo esterni. Calhanoglu giocherà da interno di centrocampo con Bakayoko e Kessie. In difesa sono nel frattempo tornati i titolari Musacchio e Romagnoli che assicurano una buona solidità, con Calabria e Rodriguez a giocare da terzini e Donnarumma in porta.

La Spal, che nelle ultime quattro partite è riuscita a fare un solo gol al Genoa che giocava in dieci contro undici, continuerà a giocare col consueto 3-5-2 e proverà a sfruttare la crisi offensiva del Milan per portare a casa magari un altro 0-0 dopo quello contro l’Udinese. La formazione sarà quella tipo al netto dell’infortunio dell’esterno destro Lazzari, un’assenza non di poco conto visto che si tratta del calciatore col migliore rendimento stagionale. In porta ci sarà Gomis, Cionek, Vicari e Felipe in difesa, Dickmann, Missiroli, Schiattarella, Kurtic e Fares a centrocampo, Antenucci e Petagna in attacco.

Il pronostico

Il Milan parte favorito per la vittoria in una partita in cui sarà difficile vedere più di due gol.

Le probabili formazioni di Milan-Spal

MILAN (4-3-3): Donnarumma; Calabria, Musacchio, Romagnoli, Rodriguez; Kessiè, Bakayoko, Calhanoglu; Castillejo; Higuain, Cutrone.
SPAL (3-5-2): Gomis; Cionek, Vicari, Felipe; Dickmann, Missiroli, Schiattarella, Kurtic, Fares; Antenucci, Petagna.

PROBABILE RISULTATO: 1-0