Juventus-Sampdoria, Serie A (sabato)

Serie A
Serie A

Juventus-Sampdoria è la prima partita, in programma alle 12:30, della diciannovesima giornata di Serie A, l’ultima del girone di andata che verrà giocata interamente sabato 29 dicembre: le probabili formazioni, le cose da sapere e il pronostico.

JUVENTUS – SAMPDORIA | sabato ore 12:30

Per la seconda volta in campionato la Juventus non ha vinto, eppure ha comunque aumentato il vantaggio sulla seconda in classifica, il Napoli, che ha perso contro l’Inter a San Siro. Nell’ultima partita del girone di andata la Juventus affronterà una delle squadre più in forma del campionato, la Sampdoria, che ha sempre vinto nelle ultime tre giornate dando spettacolo.

La Sampdoria ha vinto l’ultima trasferta di campionato, 4-2 contro l’Empoli, dopo però una serie di quattro partite in cui aveva ottenuto appena due punti. Come nella scorsa stagione, la Sampdoria in trasferta non riesce a ripetere i risultati che fa in casa, ma sta comunque segnando con regolarità. Nelle ultime cinque trasferte ha sempre sia segnato che subito gol e una situazione del genere potrebbe ripetersi anche nella difficilissima trasferta di Torino.

Allo stesso tempo però fare un gol nonostante l’ottimo stato di forma sembra essere l’obiettivo massimo conseguibile dalla Sampdoria, che ha sempre perso nelle ultime tre trasferte allo Stadium. La Juventus infatti non subisce più di un gol in una partita casalinga di Serie A dall’ottobre del 2017: da allora su 23 partite solo 10 gol subiti, 20 vittorie, due pareggi e una sconfitta.

Le ultime notizie sulle formazioni

L’allenatore della Juventus Allegri deve fare i conti con parecchie assenze: Barzagli, Cuadrado, Cancelo e Bernardeschi sono infortunati mentre Bentancur è squalificato. In attacco tornerà titolare Cristiano Ronaldo, che anche nell’ultima partita pur partendo dalla panchina è stato comunque decisivo segnando il gol del pareggio per 2-2 contro l’Atalanta. Il portiere sarà Szczesny, in difesa ci saranno da destra a sinistra De Sciglio, Chiellini, Rugani e Alex Sandro. A centrocampo con Pjanic giocheranno Emre Can e il recuperato Matuidi, a completare l’attacco saranno Mandzukic e Dybala, con Douglas Costa che potrebbe entrare nel secondo tempo.

Dall’altra parte l’allenatore della Sampdoria Giampaolo sarà privo dello squalificato Andersen in difesa, che verrà sostituito da Tonelli che giocherà in coppia con Colley. Oltre al centrale sarà assente rispetto alla formazione tipo anche il terzino destro Bereszynski, infortunato, al cui posto giocherà il più offensivo Sala. A centrocampo sempre fuori per infortunio Barreto che comunque ha ormai perso il posto, i titolari saranno ancora Praet, Ekdal e Linetty. In avanti ci sarà Ramirez sulla trequarti, in gran forma come Quagliarella sempre a segno nelle ultime otto partite. Per completare l’attacco Caprari è in vantaggio su Defrel.

Il pronostico

La Juventus dovrebbe tornare alla vittoria e ottenere così il record di punti in un girone di andata, migliorando i 52 fatti nelle stagioni 2005/06 e 2013/14. La Sampdoria però è in gran forma soprattutto a livello offensivo e potrebbe riuscire a segnare un gol.

Le probabili formazioni di Juventus-Sampdoria

JUVENTUS (4-3-3): Szczesny; De Sciglio, Chiellini, Rugani, Alex Sandro; Emre Can, Pjanic, Matuidi; Cristiano Ronaldo, Mandzukic, Dybala.
SAMPDORIA (4-4-2): Audero; Sala, Tonelli, Colley, Murru; Praet, Ekdal, Linetty; Ramirez; Quagliarella, Caprari.

PROBABILE RISULTATO: 3-1