Lazio-Cagliari, Serie A (sabato)

Serie A
Serie A

Lazio-Cagliari è la prima partita, in programma alle 12:30, della diciassettesima giornata di Serie A che verrà giocata interamente di sabato: le probabili formazioni, le cose da sapere e il pronostico.

LAZIO – CAGLIARI | sabato ore 12:30

La Lazio è in difficoltà e questa partita contro il Cagliari sembra quella giusta per mettere fine a una lunga serie negativa. Tra Serie A ed Europa League sono ben sette le partite consecutive senza vittorie per la squadra allenata da Simone Inzaghi. Se le due sconfitte di Europa League sono state ininfluenti in quanto la qualificazione ai sedicesimi di finale era già stata conquistata, la delusione principale riguarda i quattro pareggi consecutivi in campionato seguiti dalla sconfitta di Bergamo nell’ultima giornata di Serie A. Nonostante questa serie negativa visto che anche Milan e Roma hanno rallentato, c’è ancora la possibilità di lottare per il quarto posto a patto di cambiare marcia già a partire da questa partita.

Il Cagliari sta lottando con grande tenacia e sta riuscendo ad andare oltre gli attuali limiti. Due giornate fa ha pareggiato in nove contro undici in casa contro la Roma, e poi nel turno successivo nonostante le numerose assenze per infortuni e squalifiche si è piegato al Napoli soltanto nei minuti finali. Il rendimento della squadra allenata da Maran però cambia in trasferta, e l’alto numero di assenze potrebbe farsi sentire maggiormente in una trasferta difficile come quella dell’Olimpico.

Le ultime notizie sulle formazioni

L’allenatore del Cagliari Maran dovrà fare ancora a meno degli infortunati Pavoletti, Castro e Lykogiannis, inoltre sono ancora squalificati Ceppittelli e Srna. Quanto meno dovrebbero recuperare Klavan e Ionita, ma resta una situazione di emergenza difficile da affrontare. Il modulo di gioco sarà il 4-3-1-2 con Barella che schierato da trequartista sarà il primo a fare pressing sul giro palla avversario. In difesa a protezione del portiere Cragno giocheranno Pisacane, Romagna, Klavan e Padoin, con Faragò, Bradaric e Ionita in mezzo al campo. In attacco il sostituto di Pavoletti non sarà più Cerri, visto che Maran cercherà il contropiede sfruttando gli inserimenti di Joao Pedro e la velocità di Farias.

Dall’altra parte l’allenatore della Lazio Simone Inzaghi potrebbe decidere di cambiare modulo per dare una scossa alla squadra. Il passaggio dal 3-5-1-1 al 4-3-2-1 appare molto probabile, con Correa e Luis Alberto insieme sulla trequarti ad aumentare il tasso tecnico a disposizione di Immobile. In questo modulo Milinkovic Savic giocherebbe da interno di centrocampo con Parolo, mentre il mediana sarebbe Badelj favorito su Lucas Leiva non ancora al meglio. In difesa davanti a Strakosha ci saranno Marusic, Acerbi, Radu e Lulic.

Il pronostico

Il probabile cambio di modulo renderà la Lazio ancora più offensiva: la vittoria contro il Cagliari alle prese con numerose assenze appare molto probabile in una partita in cui dovrebbero vedersi almeno tre gol complessivi.

Le probabili formazioni di Lazio-Cagliari

LAZIO (4-3-3): Strakosha, Marusic, Acerbi, Radu, Lulic; Milinkovic Savi, Badelj, Parolo; Luis Alberto, Correa; Immobile.
CAGLIARI (4-3-1-2): Cragno; Pisacane, Romagna, Klavan, Padoin; Faragò, Bradaric, Ionita; Barella; Joao Pedro, Farias.

PROBABILE RISULTATO: 2-1