Padova-Palermo, Lecce-Perugia, Spezia-Cosenza e Venezia-Ascoli, Serie B (sabato)

I pronostici sulle partite di calcio della Serie B
I pronostici sulle partite di calcio della Serie B, il campionato italiano di calcio di seconda divisione

Padova-Palermo, Lecce-Perugia, Spezia-Cosenza e Venezia-Ascoli sono le quattro partite della quattordicesima giornata di Serie B che si giocheranno sabato alle 15.00: le probabili formazioni, le cose da sapere e i pronostici.

Come vedere la Serie B in diretta TV o in streaming

Padova-Palermo, Lecce-Perugia, Spezia-Cosenza e Venezia-Ascoli si potranno vedere in diretta su DAZN (il primo mese è gratuito), la piattaforma di streaming in possesso dei diritti di trasmissione delle partite di Serie B in esclusiva per l’Italia.

PADOVA – PALERMO | sabato ore 12:30

Il Palermo è primo in classifica ma dopo i due pareggi consecutive vuole tornare ad accelerare anche perché la missione sul campo del Padova è possibile. La squadra allenata da Foscarini, subentrato a Bisoli, dopo avere fatto quattro punti in due partite ha perso due partite importanti contro il Carpi in casa e contro il Cosenza in trasferta, due dirette concorrenti nella lotta per la salvezza.

In questa partita tra l’altro il Padova dovrà fare a meno di Capello e Mazzocco squalificati, un vantaggio in più per il Palermo che ha invece l’imbarazzo della scelta in attacco e così tanta qualità che Stellone schiererà in contemporanea Falletti e Trajkovski esterni di centrocampo con Nestorovski e Puscas come attaccanti.

Il pronostico

Il Palermo parte favorito e dovrebbe quanto meno evitare la sconfitta in una partita in cui c’è da aspettarsi almeno un paio di gol complessivi visto che il Padova giocherà con tre attaccanti e gli avversari con uno schema molto sbilanciato.

Le probabili formazioni di Padova-Palermo

PADOVA (4-3-3): Perisan; Salviato, Cappelletti, Capelli, Trevisan; Belingheri, Pinzi, Della Rocca; Clemenza, Bonazzoli, Pulzetti.
PALERMO (4-4-2): Brignoli; Rispoli, Bellusci, Rajkovic, Aleesami; Falletti, Chochev, Haas, Trajkovski; Nestorovski, Puscas.

PROBABILE RISULTATO: 0-2

LECCE – PERUGIA | sabato ore 15:00

Lecce-Perugia potrebbe essere la partita più spettacolare di questo sabato di Serie B, si affrontano due squadre in gran forma, entrambe vincenti in quattro delle ultime cinque giornate di campionato, e dotate di attacchi molto forti. Quello del Lecce è il migliore del campionato con venticinque gol fatti, il Perugia nelle ultime sette partite ha sempre sia segnato che subito gol e in questo parziale in tutte le occasioni sono stati segnati almeno tre gol a partita. Una serie che potrebbe continuare anche a questo giro.

Il pronostico

Il Lecce è favorito dal fattore campo e anche dalla possibile assenza di Melchiorri nel Perugia.

Le probabili formazioni di Lecce-Perugia

LECCE (4-3-1-2): Vigorito; Venuti, Lucioni, Meccariello, Calderoni; Petriccione, Tabanelli, Scavone; Mancosu; La Mantìa, Falco.
PERUGIA (4-3-1-2): Gabriel; Ngawa, Gyombèr, El Yamiq, Falasco; Kingsley, Bordin, Dragomir; Verre; Vido, Mustacchio.

PROBABILE RISULTATO: 2-1

SPEZIA – COSENZA | sabato ore 15:00

Periodo di forma differente per Spezia e Cosenza. Lo Spezia ha fatto un solo punto nelle ultime tre giornate e ha rallentato la corsa verso la zona playoff. Il Cosenza invece nel momento in cui sembrava destinato alla piena zona retrocessione ha vinto due partite consecutive contro Crotone e Padova, sei punti fondamentali anche per ritrovare fiducia dopo tante partite perse pur giocando bene.

Il limite principale del Cosenza è stato finora lo scarso rendimento dei portieri Saracco e Cerofolini, da quando è stato inserito il terzo portiere Perina sono arrivate due vittorie su due. Molto importante anche il passaggio al 4-3-3 e l’inserimento di Baez che con Tutino sta giocando molto bene.

Lo Spezia sta pagando l’assenza del suo fromboliere Galabinov, anche se in attacco le alternative non mancano. Uno dei più in forma è l’ex di turno Okereke che con la sua velocità proverà a mettere in difficoltà Idda e Dermaku.

Il pronostico

Sarà una partita equilibrata, il Cosenza potrebbe approfittare del periodo negativo dello Spezia per portare via un punto in una partita in cui tutte e due le squadre – che schiereranno tre attaccanti a testa – dovrebbero segnare.

Le probabili formazioni di Spezia-Cosenza

SPEZIA (4-3-3): Lamanna; De Col, Terzi, Giani, Augello; Mora, Bartolomei, Ricci; Bidaoui, Pierini, Okereke.
COSENZA (4-3-3): Perina; Corsi, Idda, Dermaku, Legittimo; Bruccini, Mungo, Garritano; Baez, Tutino, Maniero.

PROBABILE RISULTATO: 1-1

VENEZIA – ASCOLI | sabato ore 15:00

L’Ascoli è una delle sorprese di questo campionato. Dopo la salvezza arrivata solo allo spareggio nella scorsa stagione, ha iniziato molto bene questo campionato ed è più vicina alla zona playoff che a quella retrocessione. Nelle ultime partite ha dimostrato grande carattere: dopo avere perso a sorpresa in casa contro il Padova, ha portato via un punto prezioso da Pescara in una partita in cui il portiere Lanni ha parato un calcio di rigore e il Pescara ha pure avuto il vantaggio di giocare in undici contro dieci. Poi ha battuto nel turno successivo giocato in casa lo Spezia con un convincente 3-1.

Confermarsi in casa del Venezia sarà però molto complicato, perché la squadra avversaria da quando è arrivato Zenga al posto di Vecchi si è rialzata e ha perso una sola delle ultime sette partite, vincendone tre e affrontando per lo più squadre di alta classifica come Verona, Palermo, Cremonese, Salernitana, Cittadella e Brescia.

Il pronostico

Il Venezia dovrebbe riuscire a evitare la sconfitta.

Le probabili formazioni di Venezia-Ascoli

VENEZIA (4-3-3): Vicario; Zampano, Domizzi, Andelkovic, Bruscagin; Suciu, Bentivoglio, Pinato; Segre, Vrioni, Di Mariano.
ASCOLI (4-3-1-2): Lanni; Laverone, Brosco, Valentini, D’Elia; Addae, Troiano, Cavion; Frattesi; Ardemagni, Ngombo.

PROBABILE RISULTATO: 2-1