Irlanda-Galles, Nations League (martedì)

Uefa Nations League
Uefa Nations League

Irlanda-Galles è una partita della terza giornata del gruppo 4 della League B della Nations League: le cose da sapere, le probabili formazioni e i pronostici. La partita di andata l’ha vinta nettamente il Galles, ma stavolta non ci sarà Gareth Bale.

IRLANDA – GALLES | martedì ore 20:45

Irlanda e Galles tornano ad affrontarsi a poco più di un mese dall’ultimo precedente, vinto in modo schiacciante dal Galles col risultato di 4-1. Stavolta però sarà una partita diversa, e non solo perché si giocherà a campi inveriti. Il Galles infatti non avrà a disposizione il suo calciatore più forte, Gareth Bale.

I trenta gol segnati con dodici assist da Bale su settantadue partite giocate in nazionale non fanno del tutto capire l’importanza che ha questo calciatore per il Galles. L’intero gioco che fa il Galles ha senso solo se ha a disposizione un calciatore velocissimo nelle ripartenze come lo è appunto Bale. Senza il suo contributo per la nazionale allenata da Ryan Giggs sarà molto difficile trionfare di nuovo, anche perché all’assenza del campione del Real Madrid si aggiungono quelle di Aaron Ramsey e Ethan Ampadu

Anche perché dall’altra parte ci sarà un’Irlanda vogliosa di vendetta. Per evitare la retrocessione nella League C, sarebbe molto importante centrare la vittoria in questa partita, ma difficilmente si vedrà un’Irlanda all’attacco fin dai primi minuti. Prima del 4-1 di settembre, nelle tre precedenti partite tra queste due nazionali era stato segnato un solo gol complessivo. Ci sarà grande equilibrio, e senza Bale in campo, probabilmente anche meno occasioni da gol e meno spettacolo.

Le ultime notizie sulle formazioni

Martin O’Neil, che ha tagliato Richie Towell, Greg Cunningham, Ronan Curtis, Graham Burke, Daryl Horgan e Alan Judge dalla rosa di calciatori che affronterà il Galles, nell’ultima amichevole contro la Danimarca ha giocato con la difesa a tre che verrà probabilmente riproposta anche in questa occasione. Manca qualità a livello offensivo, ma l’obiettivo dell’Irlanda sarà quello di giocare una partita maschia, lottando su tutti i palloni e provando a spuntarla soprattutto senza subire gol, segnando anche sfruttando le palle inattive.

Dall’altra parte il commissario tecnico del Galles Ryan Giggs sarà privo dei suoi due calciatori più forti, ovvero Ramsey e Bale. In loro assenza dovrebbe optare per un 4-4-2 molto compatto e ordinato per fare una partita difensiva con il pressing portato a centrocampo da Allen. Come se non bastasse, Giggs ha già dovuto fare i conti con altre due assenze in difesa, quelle di Paul Dummett e Chris Mepham.

Il pronostico

L’Irlanda ha perso 4-1 all’andata, ma stavolta avrà il fattore campo a favore e soprattutto dall’altra parte non ci saranno Bale e Ramsey. In queste condizioni l’Irlanda dovrebbe evitare la sconfitta in una partita in cui sarà difficile vedere più di due gol complessivi.

Le probabili formazioni di Irlanda-Galles

IRLANDA (3-5-1-1): Randolph; Keogh, Duffy, Long; Hendrick, Christie, O’Dowda, Arter, McClean; Doherty; Long.
GALLES (4-4-2): Hennessey; Roberts, Chester, Williams, Davies; Lawrence, Allen, King, Brooks; Vokes, Roberts.

PROBABILE RISULTATO: 1-0