Athletic Bilbao-Real Sociedad, Liga spagnola (venerdì)

I pronostici sulla Liga, il principale campionato spagnolo di calcio

Il derby basco Athletic Bilbao-Real Sociedad apre l’ottava giornata del campionato spagnolo. Sia l’Athletic che la Real Sociedad non se la passano granché bene, e i risultati non riflettono ancora la loro solida reputazione sportiva.

ATHLETIC BILBAO – REAL SOCIEDAD | venerdì ore 21:00

Le due più note squadre basche del campionato spagnolo, l’Athletic Bilbao e la Real Sociedad, non disputano competizioni europee. Entrambe speravano e sperano ancora che questo possa favorire una maggiore concentrazione di sforzi e risorse in campionato, dove già dalla stagione scorsa stanno faticando a ottenere risultati all’altezza della loro reputazione. Per il momento non sta andando benissimo nemmeno questa stagione, a nessuna delle due, sia per ragioni di infortuni sia per scarse prestazioni da parte di alcuni giocatori.

L’Athletic Bilbao di Toto Berizzo ha vinto una sola partita, la prima di campionato, nelle prime sei giornate (deve recuperare una partita, contro il Rayo). Nel turno scorso è riuscito a ottenere un pareggio al Camp Nou, per 1-1 contro il Barcellona, senza particolari meriti se non quelli da attribuire al portiere Unai Simon. Dopo averne preso tre in casa contro il Villarreal qualche giorno prima, contro il Barcellona il giovane portiere titolare dell’Athletic è tornato ai livelli che nelle prime giornate ne avevano fatto uno dei giocatori più apprezzati della rosa. Nelle tre volte in cui proprio non è arrivato a parare i tiri in porta degli avversari, due volte quei tiri sono finiti sul palo e una volta il Barcellona ha segnato.

C’è poi una situazione poco chiara con Iker Muniain, forse il trequartista con maggiore visione di gioco in tutta la rosa. A Barcellona non ha giocato, e il suo posto sulla fascia sinistra è stato occupato da Yuri Berchiche in posizione più avanzata (con Balenziaga terzino). Secondo alcuni giornali sportivi, alla base dell’assenza di Muniain ci sarebbe il suo attuale rifiuto di firmare un prolungamento del contratto che lo lega all’Athletic fino a giugno 2019. Nessuna fonte ufficiale ha al momento confermato questa ipotesi, e comunque i dubbi sul rinnovo del contratto circolano già da molte settimane (anche quando Muniain era regolarmente in campo).

Non sta messa tanto meglio la Real Sociedad di Asier Garitano, che ha un solo punto in più (ma anche una partita in più) rispetto all’Athletic. Nel turno di campionato scorso ha perso in casa per 1-0 contro il Valencia, dopo che nel precedente turno infrasettimanale aveva pareggiato per 2-2 in casa contro il neopromosso Rayo Vallecano. Le recenti squalifiche degli esterni Theo Hernández e Juanmi – assenti anche in questo derby – hanno esposto con maggiore evidenza i limiti di una squadra che non ha ancora le idee chiarissime, sul piano tattico, e che soprattutto non ha riserve all’altezza dei titolari.

Alla già lunga lista di infortunati si sono aggiunti nei giorni scorsi Mikel Merino, per una lesione agli adduttori, e Joseba Zaldua, per una distorsione alla caviglia. Sono tra l’altro tutti infortuni di non rapidissima e non facile guarigione, e limiteranno molto le scelte di Garitano.

Come vedere Athletic Bilbao-Real Sociedad in diretta TV o in streaming

Athletic Bilbao-Real Sociedad si potrà vedere alle 21:00 in diretta streaming su DAZN, la piattaforma in possesso dei diritti di trasmissione delle partite di Liga spagnola in esclusiva in Italia.

Il pronostico

L’Athletic ha mostrato anche in questo inizio di stagione, nonostante il cambio di allenatore, una già nota difficoltà a concretizzare le occasioni da gol in assenza di Aduriz. E siccome Aduriz ha 37 anni e ormai gioca una partita sì e tre no, l’Athletic non è propriamente una squadra infallibile in attacco, anche a causa dei limiti di Inaki Williams sotto porta. Ciononostante arriva a questo derby con una squadra più collaudata e con meno assenze rilevanti, ed è quindi leggermente favorito.

Le probabili formazioni

ATHLETIC BILBAO (4-3-3): Unai Simón; De Marcos, Nolaskoain, Yeray, Yuri Berchiche; Dani Garcia, Beñat, Raul Garcia; Susaeta, Williams, Aduriz.
REAL SOCIEDAD (4-4-2): Moyá; Kevin Rodrigues, Hector Moreno, Raul Navas, Zaldúa; Illarramendi, Pardo, Zubeldia, Zurutuza; Oyarzabal, Willian José.

PROBABILE RISULTATO: 2-1