Manchester United-Valencia, Champions League (martedì)

Champions League
I pronostici sulle partite di calcio della Champions League, la più importante competizione d'Europa per squadre di club

Manchester United-Valencia è l’altra partita del gruppo H di Champions League, quello della Juventus: le probabili formazioni, le cose da sapere e i pronostici. Mourinho è sempre più a rischio esonero: sabato ha perso un’altra partita di Premier League e una nuova brutta figura potrebbe essergli fatale.

MANCHESTER UNITED – VALENCIA | martedì ore 21:00

Il peggiore inizio in Premier League dal 1990 a oggi e l’eliminazione dalla League Cup in casa ai calci di rigore contro il Derby County, squadra di Championship: il Manchester United è in crisi, Mourinho rischia la panchina ma continua a dare spettacolo nelle interviste e in conferenza stampa. La colpa dei risultati negativi è dei calciatori, che non si impegnano come dovrebbero. L’allenatore portoghese ha inoltre detto che dopo la partita contro il West Ham ha visto molti di loro non preoccupati o dispiaciuti per la sconfitta, cosa di cui terrà conto. Al momento ad esempio Alexis Sanchez sta venendo sistematicamente escluso dalla formazione titolare per mancanza di impegno. Le scelte di Mourinho, che ha tutti a disposizione a parte Rojo, saranno insomma dettate da questioni non soltanto tattiche.

Il Valencia, come il Manchester United, ha fatto male in questo avvio di stagione (cinque pareggi e due sconfitte nelle prime sette partite) ma quanto meno ha vinto l’ultima partita di Liga in trasferta contro la Real Sociedad ritrovando così un minimo di entusiasmo.

Le ultime notizie sulle formazioni

Difficile ipotizzare i calciatori su cui punterà Mourinho per salvare la sua panchina dopo i recenti risultati negativi. Il portiere titolare sarà De Gea, in difesa dovrebbero spuntarla Dalot, Bailly, Smalling e Shaw. A centrocampo, nonostante i continui litigi con Mourinho, dovrebbe scendere in campo Pogba, con Matic e Fred. In attacco si profila una nuova esclusione per Alexis Sanchez: solo Lukaku sembra sicuro del posto, gli altri titolari dovrebbero essere Lingard e Rashford.

Nel Valencia sarà assente per infortunio Santi Mina. Il modulo di gioco dovrebbe essere un classico 4-4-2 con cui Marcelino intende bloccare le offensive del Manchester United, che soffre tantissimo in fase di manovra e si affida alle giocate dei singoli. Il portiere sarà l’ex juventino Neto, in difesa ci sarà regolarmente al centro l’esperto Garay, in coppia con l’ex Arsenal Gabriel. A centrocampo proveranno ad aiutare la fase di non possesso Kondogbia e Parejo, con Soler e Guedes esterni in appoggio a Rodrigo e Gameiro.

Il pronostico

Il Manchester United sta deludendo, Mourinho non sembra più in pieno controllo dello spogliatoio e il Valencia potrebbe approfittarne per portare via un punto da Old Trafford. Quattro degli ultimi cinque precedenti tra queste due squadre sono terminati in pareggio.

Le probabili formazioni di Manchester United-Valencia

MANCHESTER UNITED (4-3-3): De Gea; Dalot, Bailly, Smalling, Shaw; Fred, Matić, Pogba; Lingard, Lukaku, Rashford.
VALENCIA (4-4-2): Neto; Piccini, Gabriel, Garay, Gayà; Soler, Parejo, Kondogbia, Guedes; Rodrigo, Gameiro.

PROBABILE RISULTATO: 1-1