Juventus-Young Boys, Champions League (martedì)

Champions League
I pronostici sulle partite di calcio della Champions League, la più importante competizione d'Europa per squadre di club

Juventus-Young Boys è la partita del gruppo H di Champions League che si giocherà in anticipo alle 18.55: le probabili formazioni, le cose da sapere e il pronostico. Allegri dovrà fare a meno di Cristiano Ronaldo squalificato, ma non dovrebbe essere un problema per questa partita contro la squadra più scarsa del girone.

JUVENTUS – YOUNG BOYS | martedì ore 18:55

Nella prima partita di Champions League la Juventus ha dato una dimostrazione della sua forza battendo il Valencia nel suo stadio, il “Mestalla”, col risultato di due a zero, pur giocando più di un tempo in dieci per l’espulsione non di un calciatore a caso ma di Cristiano Ronaldo. Il “Pallone d’Oro” è stato ingaggiato col chiaro obiettivo di vincere proprio la Champions League, competizione maledetta per la Juventus. Nel frattempo i bianconeri stanno come al solito dominando in Italia. La squadra allenata da Allegri ha iniziato il campionato con sette vittorie consecutive, l’ultima per 3-1 ai danni del Napoli principale antagonista per la vittoria della Serie A.

L’avversaria di questo secondo turno di Champions League sarà la squadra sulla carta più scarsa del girone, lo Young Boys, che ha iniziato la sua avventura nella competizione con una netta sconfitta contro il Manchester United. Per il resto però la stagione è iniziata alla grande. I campioni di Svizzera hanno infatti vinto otto vittorie in altrettante partite di Super League e adesso hanno già un considerevole vantaggio sulla seconda in classifica, dodici, il divario maggiore a questo punto della stagione da quando la Svizzera ha introdotto il campionato a dieci squadre nell’estate 2003. Lo Young Boys ha già segnato 32 volte in campionato con dieci calciatori differenti.

Le ultime notizie sulle formazioni

L’allenatore della Juventus ha dato parecchie indicazioni nel corso della conferenza stampa su quella che sarà la formazione titolare contro lo Young Boys. Dybala e Mandžukić giocheranno in attacco, mentre Chiellini rimarrà a riposo e al suo posto ci sarà Barzagli. Khedira non partirà dall’inizio ma potrà entrare a partita in corso se ce ne sarà bisogno. Fin qui le certezze, riferite dallo stesso allenatore. Per il resto il modulo dovrebbe essere il 3-4-3 e Bernardeschi, uno dei più in forma della Juventus in questo avvio di stagione, dovrebbe partire pure titolare. Gli esterni dovrebbero essere Cuadrado e Alex Sandro, con Bonucci al centro della difesa. I titolari a centrocampo dovrebbero essere Pjanić e Matuidi.

Dall’altra parte lo Young Boys risponderà con il 4-4-2 come modulo iniziale. In porta ci sarà Von Ballmoos, i difensori dovrebbero essere Mbabu, Camara, von Bergen e Benito. Il terzino destro Mbabu, uno dei calciatori più forti della squadra, è in dubbio per dei problemi fisici ma dovrebbe riuscire a giocare ugualmente. Il centrocampo a quattro sarà composto da Fassnacht, Sow, Sanogo e Sulejmani, in attacco Assalé e Hoarau.

Il pronostico

La Juventus è nettamente favorita per la vittoria e dovrebbe vincere con più di un gol di scarto. Bernardeschi, in gran forma, potrebbe andare a segno anche in Champions League.

Le probabili formazioni di Juventus-Young Boys

JUVENTUS (3-4-2-1): Szczesny; Barzagli, Bonucci, Benatia; Cuadrado, Pjanic, Matuidi, Alex Sandro; Bernardeschi, Mandzukic, Dybala.
YOUNG BOYS (4-4-2): Von Ballmoos; Mbabu, Camara, von Bergen, Benito; Fassnacht, Sow, Sanogo, Sulejmani; Assalé, Hoarau.

PROBABILE RISULTATO: 3-0