Wolverhampton-Burnley ed Everton-West Ham, Premier League (domenica)

I pronostici sulla Premier League, il principale campionato di calcio inglese

Wolverhampton-Burnley ed Everton-West Ham sono le due partite di Premier League di questa domenica: le probabili formazioni, le cose da sapere e i pronostici. Burnley e West Ham hanno iniziato male la stagione e rischiano una nuova sconfitta.

WOLVERHAMPTON – BURNLEY | domenica ore 14:30

Il neopromosso Wolverhampton ha totalizzato cinque punti nelle prime quattro giornate di campionato, un bottino niente male se si considera che è riuscito anche a fermare sul pareggio i campioni in carica del Manchester City. Per quanto espresso in campo però il Wolverhampton avrebbe potuto raccogliere anche qualche punto in più, e ora spera di fare fruttare il buon momento di forma alla ripresa dopo la sosta battendo il Burnley che ha invece iniziato la stagione molto male.

Tornato a giocare in una competizione europea dopo più di 50 anni, il Burnley ha pagato il doppio impegno con l’Europa League in cui comunque non è riuscito ad accedere alla fase a gironi, eliminato dall’Olympiacos. Visto che la campagna acquisti non ha portato particolari rinforzi, forse per il Burnley l’eliminazione dall’Europa League è stata un bene perché così potrà tornare a concentrarsi solo sulla Premier League. Il solo punto raccolto nelle prime quattro giornate fa temere il peggio, la squadra negli ultimi anni è riuscita ad andare oltre i propri limiti e ora servirà del tempo prima di ritrovare la giusta solidità.

Il pronostico

Il Burnley negli ultimi due anni ha ottenuto ottimi risultati in casa, mentre in trasferta ha lasciato a desiderare anche nei suoi momenti migliori: per il Wolverhampton è una buona occasione per centrare la prima vittoria stagionale interna.

Le probabili formazioni

WOLVERHAMPTON (3-4-3): Rui Patrício; Bennett, Coady, Boly; Doherty, João Moutinho, Rúben Neves, Jonny; Hélder Costa, Jiménez, Diogo Jota.
BURNLEY (4-5-1): Hart; Lowton, Tarkowski, Mee, Ward; Taylor, Westwood, Cork, Hendrick, Lennon; Wood.

PROBABILE RISULTATO: 2-0

EVERTON – WEST HAM | domenica ore 17:00

Il West Ham nonostante i tanti soldi spesi in estate e l’arrivo di attaccanti di alto livello è ancora fermo a zero punti dopo le prime quattro partite di campionato. Il nuovo allenatore Manuel Pellegrini non sembra al momento in discussione, ma la squadra dovrà darsi una mossa perché gli obiettivi stagionali erano ben altri. I problemi principali riguardano la difesa che ha subito dieci gol: ci sono forse troppi attaccanti di qualità, alcuni dei quali costretti a restare fuori per problemi di equilibrio. Nel corso della campagna acquisti sarebbe forse stato meglio destinare dei soldi anche alla difesa.

L’Everton si è pure rinforzato, ma in tutti i reparti e sembra una squadra con una più precisa identità di gioco e soprattutto con una maggiore consistenza e solidità. Serve trovare maggiore continuità nelle vittorie, la squadra è infatti imbattuta nelle cinque partite giocate in stagione, ma deve ancora riuscire a vincere due partite di fila.

Il pronostico

Nonostante la squalifica del fromboliere Richarlison, l’Everton parte favorito e dovrebbe vincere questa partita in cui comunque il West Ham potrebbe andare almeno una volta a segno.

Le probabili formazioni

EVERTON (4-2-3-1): Pickford; Kenny, Holgate, Zouma, Digne; Schneiderlin, Gueye; Walcott, Sigurdsson,Calvert-Lewin; Tosun.
WEST HAM (4-2-3-1): Fabianski; Fredericks, Balbuena, Diop, Cresswell; Sanchez, Wilshere; Antonio, Felipe Anderson, Snodgrass; Arnautovic.

PROBABILE RISULTATO: 2-1