Wimbledon: Anderson-Isner e Djokovic-Nadal

Ecco i pronostici sulle semifinali del singolare maschile. Kevin Anderson gioca contro John Isner, mentre Novak Djokovic sfida Rafael Nadal.

ANDERSON – ISNER | venerdì ore 14:00

In questa edizione del torneo di Wimbledon, Roger Federer è stato clamorosamente eliminato nei quarti di finale: Kevin Anderson gli ha annullato un match point nel terzo set, è stato protagonista di una sorprendente rimonta e ha chiuso i conti per 13-11 nel quinto e decisivo parziale.

Poche ore dopo aver compiuto un’impresa così importante, il sudafricano sarà chiamato a fornire conferme: rischierà di non riuscirci, perché dovrà gestire una pressione inattesa.

John Isner, peraltro, vanta una buona tradizione contro Anderson, che è in svantaggio per 8-3 nel bilancio dei confronti diretti, ha perso gli ultimi cinque precedenti e non batte lo statunitense dal marzo del 2012, quando lo ha sconfitto a Delray Beach.

Sarà verosimilmente una sfida caratterizzata da uno o più tie-break, perché metterà di fronte due tennisti abilissimi al servizio. Isner potrebbe sfruttare meglio del proprio avversario le poche occasioni in risposta.

PRONOSTICO: 1-3

DJOKOVIC – NADAL | venerdì ore 15:30

Questi due giocatori sono pronti ad affrontarsi addirittura per la cinquantaduesima volta: un nuovo capitolo di una delle più grandi rivalità della storia dello sport, insomma, sta per andare in scena.

Rafael Nadal è reduce da un match intenso e ricco di emozioni, durato quattro ore e quarantotto minuti: ha battuto un encomiabile Juan Martin Del Potro, il quale era in vantaggio per due set a uno, ma poi ha dovuto subire la prepotente reazione del numero uno del mondo.

Una partita così dura lascerebbe scorie in qualsiasi atleta, ma non in Nadal, che ha già dimostrato in più occasioni di avere strepitose capacità di recupero. Un esempio su tutti: agli Australian Open 2009, dopo aver disputato una semifinale combattutissima contro Fernando Verdasco, il maiorchino sembrava avere pochissime possibilità di conquistare il titolo, ma poi fu capace di battere Roger Federer nell’atto conclusivo e di sovvertire ogni previsione.

Novak Djokovic ha vissuto un lungo periodo difficile: da alcune settimane, però, ha ritrovato fiducia e competitività. Il serbo dovrebbe creare numerosi problemi a Nadal, comunque leggermente favorito.

PRONOSTICO: 2-3