Mondiale 2018: Portogallo-Marocco (mercoledì)

I pronostici sulle partite del Mondiale 2018
I pronostici sulle partite del Mondiale 2018

Portogallo-Marocco, in programma alle 14:00, è la prima partita della seconda giornata del gruppo B del Mondiale: le probabili formazioni, le news e i pronostici.

PORTOGALLO – MAROCCO | mercoledì ore 14:00

La seconda giornata del gruppo B del Mondiale di Russia 2018 inizia con una partita tra due nazionali che inseguono la prima vittoria. Il Portogallo ha maggiori possibilità di fare i tre punti rispetto al Marocco, perché può contare su un calciatore in grado di vincere le partite anche da solo: Cristiano Ronaldo.

Com’è andata nella prima partita

Il Portogallo ha esordito in questo Mondiale con uno spettacolare 3-3 contro la Spagna. La nazionale allenata da Fernando Santos ha immediatamente sbloccato il risultato, grazie a un rigore conquistato e trasformato da Cristiano Ronaldo. La Spagna ha pareggiato i conti con Diego Costa, prima che Cristiano Ronaldo portasse sul 2-1 la propria squadra, complice un clamoroso errore di David De Gea. A inizio ripresa, ancora Diego Costa e poi Nacho hanno capovolto la situazione, ma il solito Cristiano Ronaldo ha rimesso la partita in equilibrio, con uno splendido calcio di punizione.

Il campione del Real Madrid ha mostrato per l’ennesima volta tutte le sue immense qualità, è stato autore di una favolosa tripletta e ha vinto il confronto a distanza con Leo Messi, che il giorno successivo ha sbagliato un calcio di rigore contro l’Islanda e non è riuscito a essere determinante per l’Argentina come avrebbe voluto. Un nuovo capitolo della sfida a distanza tra due dei più straordinari campioni della storia del calcio, comunque, sta già per andare in scena.

Il Marocco, invece, è stato sconfitto per 1-0 dall’Iran. Una goffa autorete di Aziz Bouhaddouz, arrivata al quinto minuto di recupero, ha deciso la partita: l’attaccante era precedentemente entrato in campo al posto di Ayoub El Kaabi. La sconfitta non è stata meritata. Pur senza strafare, il Marocco aveva controllato la partita e sfiorato il gol in più occasioni, concedendo poco all’Iran che ha pensato esclusivamente a difendere.

Inserita in un raggruppamento durissimo, in cui c’è spazio per due grandi squadre come Spagna e Portogallo, la nazionale allenata da Hervé Renard avrebbe dovuto battere l’Iran per provare ad avere qualche speranza di approdare agli ottavi di finale. Ora, dopo aver perso contro la squadra più abbordabile del girone, la nazionale marocchina è quasi del tutto priva di fiducia, perché sa bene di essere in una situazione complicatissima.

Le ultime notizie sulle formazioni

Il Portogallo dovrebbe scendere in campo con il 4-4-2. Rui Patricio – che aveva suscitato l’interesse del Napoli, ma alla fine è stato ingaggiato dal Wolverhampton – sarà il portiere, mentre Cédric Soares, Pepe, José Fonte e Raphaël Guerreiro dovrebbero formare la linea difensiva. Bernardo Silva, William Carvalho, Joao Moutinho e Joao Mario dovrebbero giocare a centrocampo. In attacco, al fianco di Cristiano Ronaldo, André Silva sarà stavolta verosimilmente preferito a Roger Guedes.

Il Marocco dovrebbe puntare sul 4-2-3-1. Achraf Hakimi, Medhi Benatia, Romain Saïss e Hamza Mendyl saranno presumibilmente i quattro difensori incaricati di proteggere il portiere Munir. Per il resto, Hervé Renard appare intenzionato a schierare Moubarak Boussoufa e Karim El Ahmadi come mediani, Hakim Ziyech, Younès Belhanda e Noureddine Amrabat sulla trequarti, Khalid Boutaïb in attacco.

I pronostici

Uscito imbattuto dalla partita più difficile della fase a gironi, il Portogallo può essere abbastanza sereno e parte favorito in vista della prossima partita, in cui comunque non dovrebbe dilagare. André Silva, reduce da una stagione negativa con la maglia del Milan, non sembra in grado di fornire un’assistenza preziosa a Cristiano Ronaldo.

Il Marocco faticherà a rendersi pericoloso, perché troverà di fronte a sé una squadra intenzionata a tenere le linee molto strette e poi ad affidarsi alla velocità del proprio migliore calciatore. Se nessun calciatore del Marocco è ai livelli di Cristiano Ronaldo, ci sono però dei trequartisti come Ziyech, Belhanda e Amrabat che se in giornata positiva possono diventare incontenibili: almeno un gol il Marocco potrebbe segnarlo, sfruttando le incertezze di una difesa, quella del Portogallo, che al centro dispone di calciatori di grande esperienza ma anche poco veloci e reattivi.

A chi avesse idee diverse dalle nostre sulla quantità di gol nella partita tra Portogallo e Marocco di stasera vale la pena segnalare una promozione specifica del bookmaker Goldbet per i lettori del Veggente. È un Bonus Maggiorata “Portogallo VS Marocco”, rivolta ai nuovi clienti che si registrano) con il codice promozionale VEGGENTE entro le ore 13:59 di oggi, mercoledì 20 giugno. Vale per la prima scommessa singola effettuata a condizione che sia sull’Over 3,5 di Portogallo-Marocco: in caso di vincita, la quota standard (3.66) varrà come quota 10.00 e la promozione determinerà l’accredito di un Bonus Scommesse pari alla differenza tra la vincita calcolata considerando la quota maggiorata (10.00) e la vincita derivante dalla quota standard (3.66). Maggiori dettagli, termini e condizioni, compresi quelli sul rigioco, sono consultabili sulla pagina di Goldbet dedicata a questa promozione.

Le probabili formazioni di Portogallo-Marocco

PORTOGALLO (4-4-2): Rui Patricio; Soares, Pepe, Fonte, Guerreiro; Bernardo Silva, William Carvalho, Joao Moutinho, Joao Mario; André Silva, Cristiano Ronaldo.
MAROCCO (4-2-3-1): Munir; Hakimi, Saïss, Benatia, Mendyl; Boussoufa, El Ahmadi; Ziyech, Belhanda, Amrabat; Boutaïb.

PROBABILE RISULTATO: 2-1
1 (1.68, planetwin365)
UNDER 3.5 (1.23, Eurobet)
MULTIGOL 1-2 SQUADRA OSPITE (1.97, planetwin365)
CRISTIANO RONALDO MARCATORE (1.77, GoldBet)