Amichevoli internazionali: Lussemburgo-Senegal, Marocco-Ucraina e Slovacchia-Olanda (giovedì)

Lussemburgo-Senegal, Marocco-Ucraina e Slovacchia-Olanda sono tre amichevoli internazionali in programma questo giovedì: approfondimenti, probabili formazioni e pronostici.

LUSSEMBURGO – SENEGAL | giovedì ore 20:00

Pur non essendo al primo posto tra le nazionali africane per ranking Fifa, il Senegal sembra la squadra più competitiva e magari in grado di ripetere quanto fatto nel Mondiale del 2002 quando arrivò ai quarti di finale. I punti di forza sono principalmente il difensore centrale del Napoli Kalidou Koulibaly e l’attaccante esterno del Liverpool Sadio Mané, a segno nella recente finale di Champions League persa tre a uno contro il Liverpool. Ci sono poi due centrocampisti tosti come Idrissa Gueye dell’Everton e Cheikhou Kouyaté del West Ham e in attacco non manca altra qualità e velocità con i pur discontinui Keita Baldé del Monaco (ex Lazio) e M’Baye Niang del Torino.

I calciatori di qualità non mancano, ma c’è anche da capire cosa combinerà a livello tattico il commissario tecnico Aliou Cissé, in carica dal 2015 ma alla prima esperienza da allenatore. I risultati sono stati finora tutto sommato positivi, anche se l’eliminazione ai quarti di finale della Coppa d’Africa del 2017, seppure arrivata ai rigori, ha rappresentato un risultato deludente per quello che era il potenziale della squadra.

Nelle ultime amichevoli, pareggiate 1-1 con l’Uzbekistan e 0-0 contro la Bosnia, il Senegal ha giocato con tre difensori centrali. A Koulibaly sono stati aggiunti il bravo Salif Sané che dall’Hannover passerà in estate allo Schalke 04 dopo un’ottima stagione e il meno continuo Djilobodji che poi non è stato nemmeno convocato. Possibile un ritorno al più consueto 4-3-3 in cui i titolari sulle fasce d’attacco al Mondiale dovrebbero essere Keita e Mané, ma quest’ultimo resterà a riposo perché solo sabato scorso è stato impiegato dal Liverpool nella finale di Champions League.

Senza Mané viene a mancare l’attaccante più forte, motivo per cui nonostante il basso livello tecnico del Lussemburgo (la partita verrà giocata allo stadio Josy Barthel) è difficile immaginare una goleada del Senegal che ha comunque la giusta qualità per vincere la partita senza problemi.

Le probabili formazioni di Lussemburgo-Senegal

LUSSEMBURGO (3-4-3): Moris, Philipps, Carlson, Malget; Barreiro, Martins, Jans, Janisch; Rodrigues, Turpel, Thill.
SENEGAL (4-3-3): Diallo, Gassama, Koulibaly, Sane, Ciss, Gueye, N’Doye, Kouyate, Keita Baldé, Niang, Sow.

PROBABILE RISULTATO: 0-2
2 (1.42, GoldBet)
MULTIGOL OSPITE 2-4 (1.79, GoldBet)

MAROCCO – UCRAINA | giovedì ore 20:00

Stasera giocherà un’altra nazionale africana che parteciperà ai Mondiali in Russia, il Marocco. Una squadra che è meno completa rispetto al Senegal e in cui mancano campioni assoluti, ma che a livello tattico si avvicina di più alle nazionali europee. Se in difesa c’è la forza fisica dello juventino Benatia e il talento del giovane Hakimi del Real Madrid, sulla trequarti il Marocco ha una lista interminabile di trequartisti di talento che se in giornata possono fare la differenza: Amine Harit (Schalke 04), Hakim Ziyech (Ajax), Younès Belhanda (Galatasaray), Nordin Amrabat (Leganes), Mehdi Carcela-González (Standard Liegi). Il problema è che nelle partite storte diventano spesso dannosi per la propria squadra, e così sarà compito del commissario tecnico Hervé Renard, scegliere di volta in volta quelli più in forma. Lo stesso commissario tecnico Renard è una garanzia da questo punto di vista: conosce benissimo il calcio africano e ha vinto due volte la Coppa d’Africa, con Zambia e Costa d’Avorio.

L’avversaria in questa amichevole sarà l’Ucraina che non prenderà parte ai prossimi Mondiali: da quando è in carica Andriy Shevchenko come nuovo commissario tecnico (15 luglio 2016) i risultati sono migliorati, ma non è bastato per ottenere la qualificazione. In un certo senso per l’Ucraina vale lo stesso discorso fatto per il Marocco: ci sono trequartisti forti ma discontinui, su tutti Yarmolenko e Konoplyanka. Vista la quota per il “gol” e il carattere amichevole della partita, vale la pena provare.

Le probabili formazioni di Marocco-Ucraina

MAROCCO (3-5-2): Bono; Dirar, Benatia, Saiss, Hakimi; El Ahmadi, Boussoufa, Amrabat; Belhanda; Ziyech, Boulhaddouz
UCRAINA (4-3-3): Pyatov; Butko, Kryvtsov, Shabanov, Sobol; Stepanenko, Kovalenko, Zinchenko; Yarmolenko, Konoplyanka, Seleznyov.

PROBABILE RISULTATO: 1-1
GOL (2.28, planetwin365)

SLOVACCHIA – OLANDA | lunedì ore 20:45

Amichevole tra due nazionali che non sono riuscite a qualificarsi ai Mondiali in Russia. L’Olanda ha iniziato la nuova era con Ronald Koeman come commissario tecnico con una sconfitta per uno a zero contro l’Inghilterra a cui ha fatto seguito una bella vittoria per tre a zero sul Portogallo. Ora la preparazione per le partite della Uefa Nations League prevede questa amichevole contro la Slovacchia a Trnava e poi contro l’Italia a Torino e col Perù all’Amsterdam Arena.

La Slovacchia è arrivata al secondo posto nel suo girone di qualificazione ai Mondiali confermando comunque di essere ormai diventata una nazionale di buon livello dopo l’ottimo Europeo del 2016. In casa non perde tra l’altro una amichevole dal 2011, motivo per cui sarà una partita impegnativa per l’Olanda. Koeman insisterà con il 3-5-2, anche se non avrà a disposizione il suo migliore difensore e cioè Van Dijk che ha giocato la finale di Champions League con il Liverpool.

I centrali saranno De Ligt, De Vrij e Blind, sulle fasce agiranno l’atalantino Hateboer e Van Aanholt. A centrocampo spazio per Vormer, Strootman e Propper, in attacco Depay – autore di un ottimo finale di stagione al Lione – e Babel.

Nella Slovacchia dovrebbero essere regolarmente in campo il difensore centrale dell’Inter Skriniar e il centrocampista del Napoli Hamsik.

Le probabili formazioni di Slovacchia-Olanda

SLOVACCHIA (4-2-3-1): Dubravka, Hubocan, Pekarik, Skriniar, Gyomber, Sabo, Gregus, Hamsik, Kucka, Duda, Nemec.
OLANDA (3-5-2): De Zoet; De Ligt, De Vrij, Blind; Hateboer, Van Aanholt, Vormer, Strootman, Propper; Memphis Depay, Babel.

PROBABILE RISULTATO: 1-1
1X (1.68, planetwin365)