Serie B: Foggia-Ascoli e Parma-Cittadella (venerdì)

I pronostici sulle partite di calcio della Serie B
I pronostici sulle partite di calcio della Serie B, il campionato italiano di calcio di seconda divisione

Foggia-Ascoli e Parma-Cittadella sono le prime due partite della trentacinquesima giornata di Serie B, si giocano alle 19 e alle 21: approfondimenti, probabili formazioni e pronostici.

FOGGIA – ASCOLI | venerdì ore 19:00

Foggia-Ascoli sarà una bella partita tra due squadre in gran forma. Se il Foggia sta giocando un girone di ritorno di alto livello, che gli ha permesso di abbandonare la zona retrocessione e arrivare a ridosso di quella playoff, l’Ascoli è tornata a credere nella salvezza grazie ai dieci punti fatti nelle ultime quattro giornate. Va però notato come le ultime tre vittorie siano arrivate tutte in casa, mentre in trasferta i risultati continuano a essere deludenti. La squadra allenata da Stroppa finora ha fatto meglio in trasferta che in casa, ma a parte la parentesi contro l’Empoli, ha vinto ben quattro partite delle ultime cinque mandando al tappeto Avellino, Carpi, Cesena e Pro Vercelli.

Per quanto riguarda le formazioni, nel Foggia mancherà Gerbo, che qualche giorno fa è stato operato di appendicite, e il capitano Agnelli, fermato per un turno dal giudice sportivo. Nell’Ascoli non sono disponibili gli infortunati Andrea Favilli (che dal 23 Aprile tornerà ad Ascoli per allenarsi nel centro sportivo bianconero), Gianluca Carpani, Giovanni Pinto e Tommaso Bianchi.

Le probabili formazioni di Foggia-Ascoli

FOGGIA (4-3-3): Guarna; Calabresi, Camporese, Loiacono; Kragl, Zambelli, Agazzi, Deli, Greco; Nicastro, Mazzeo.
ASCOLI (4-4-2): Agazzi; Padella, Mengoni, Gigliotti; Mogos, Buzzegoli, Addae, Martinho, D’Urso; Varela, Monachello.

PROBABILE RISULTATO: 2-1
MULTIGOL 2-5 (1.31, GoldBet)
1X + OVER 1.5 (1.46, GoldBet)

PARMA – CITTADELLA | venerdì ore 21:00

Dal rischio di restare fuori dai playoff al sogno promozione. L’ottima campagna acquisti del calciomercato invernale ha iniziato a sortire effetti positivi al Parma a partire da fine febbraio. Dopo una serie di tre sconfitte in sei partite, la squadra allenata da D’Aversa è ripartita e ha centrato sei vittorie nelle ultime sette giornate portandosi ora a soli due punti dalla promozione diretta. E con la possibilità di compiere il sorpasso nell’anticipo di stasera contro il Cittadella, ritrovandosi al secondo posto per almeno una notte.

Forse è proprio questo il momento migliore per affrontare il Cittadella. Una squadra sempre da temere quando gioca in trasferta, ma che ha fatto appena due punti nelle ultime cinque giornate e viene da tre sconfitte consecutive. La difesa ha perso solidità, tanto che nell’ultimo turno ha subito cinque gol dalla Ternana ultima in classifica. Il Parma è in fiducia e proverà ad approfittarne, con la sua lunga lista di calciatori offensivi. Partiranno titolari Siligardi, Calaiò e Di Gaudio, e in panchina ci saranno calciatori come Insigne e Ciciretti pronti a subentrare nel secondo tempo. Nel Cittadella sono fermi per squalifica Benedetti e Scaglia.

Le probabili formazioni di Parma-Cittadella

PARMA (4-3-3): Frattali; Gazzola, Iacoponi, Lucarelli, Gagliolo; Dezi, Munari, Barillà; Siligardi, Calaiò, Di Gaudio.
CITTADELLA (4-3-1-2): Alfonso; Pelagatti, Adorni, Varnier, Pezzi; Settembrini, Pasa, Iori; Schenetti; Vido, Kouame.

PROBABILE RISULTATO: 2-1
1 (1.91, planetwin365)
GOL (1.85, planetwin365)