Serie A: Spal-Milan (sabato)

I pronostici sulla Serie A, il principale campionato italiano di calcio

Spal-Milan è il primo anticipo di questo sabato di Serie A, si gioca alle 15: le ultime notizie sulle probabili formazioni, gli approfondimenti e i pronostici.

SPAL – MILAN | sabato ore 15:00

Nell’ultimo turno il Milan ha pareggiato a Udine 1-1 mettendo fine a una bella serie di tre vittorie consecutive. Eppure nonostante la mancata vittoria, dovuta anche all’espulsione di Calabria, la squadra di Gattuso ha giocato una delle migliori partite della stagione e ha confermato il suo processo di crescita.

Del resto il pareggio di domenica scorsa ha portato a sette la serie di partite senza sconfitte, e in questo parziale la squadra rossonera ha guadagnato punti in classifica sulla sesta, la Sampdoria, e ha pareggiato 0-0 la partita di andata delle semifinali di Coppa Italia contro la Lazio.

Sta per iniziare il periodo più intenso della stagione del Milan, visto che dalla prossima settimana inizia la fase eliminatoria dell’Europa League, che è uno degli obiettivi principali della società.

Come più volte ripetuto, i miglioramenti del Milan sono stati dovuti alle scelte di Gattuso, che ha archiviato il 3-5-2 della gestione Montella, passando al 4-3-3 e rimettendo Bonaventura e Suso al centro del gioco. Molto importante nei progressi del Milan è stato anche l’inserimento nella formazione titolare di Calhanoglu da esterno sinistro d’attacco. In quel ruolo può sia provare con continuità il tiro di destro (ne fa uno ogni 23 minuti), una delle sue migliori doti, che duettare con Bonaventura. In questo modo il Milan è diventato meno prevedibile nella manovra che prima puntava quasi esclusivamente sulle giocate di Suso. Ora i rossoneri sono pericolosi sia quando attaccano a destra sia quando lo fanno a sinistra.

La Spal non riesce a migliorare

L’avversaria del Milan sarà la Spal, che nonostante l’arrivo di Cionek in difesa e soprattutto di Kurtic a centrocampo non sta riuscendo ancora a migliorare il suo gioco e a fare punti preziosi in ottica salvezza. La sconfitta di Cagliari è stata pesante non solo per il risultato quanto per il gioco. L’allenatore Semplici per ora è stato confermato ma a questo punto i dubbi sul suo operato sono più che leciti, questa squadra sembra potere fare qualcosa in più rispetto all’attuale classifica.

Se la difesa resta il reparto meno convincente, tra centrocampo e attacco ci sono parecchi calciatori di qualità che però non sono messi nelle condizioni di rendere al meglio. La Spal difende male e non riesce a essere produttiva in fase offensiva, visto che arriva a tirare in porta con poca frequenza nel corso delle partite.

Le ultime notizie sulle formazioni

Nella difesa della Spal giocherà Salamon al posto dello squalificato Vicari. A centrocampo Viviani, apparso poco brillante nelle ultime uscite, è in ballottaggio con Everton Luiz. Come nella partita contro l’Inter l’allenatore Semplici potrebbe scegliere un modulo più difensivo, che però rischia di essere controproducente per questa squadra che i suoi calciatori migliori li ha in attacco e non in difesa.

In caso di 3-5-1-1 giocherebbe Antenucci da attaccante centrale con Kurtic trequartista a a supporto. Altrimenti sarà 3-5-2 con Paloschi al posto di Schiattarella e Kurtic arretrato a centrocampo.

Dall’altra parte Gattuso ha un dubbio in meno in attacco per via dell’infortunio di Kalinic: dentro Cutrone in attacco con Suso e Calhanoglu. In difesa squalificato Calabria e ancora assente Conti, ritorna quanto meno Rodriguez, che giocherà a sinistra con Abate titolare a destra. Confermato il centrocampo con Biglia regista e Kessie e Bonaventura interni.

I pronostici

La Spal ha pareggiato quattro delle ultime cinque partite in casa e in questo parziale ha sempre sia segnato che subito gol. In questo momento viene difficile credere in una vittoria della Spal, anzi considerato lo stato di forma delle due squadre è il Milan a partire favorito.

Le probabili formazioni di Spal-Milan

SPAL (3-5-2): Meret; Cionek, Salamon, Felipe; Lazzari, Viviani, Kurtic, Grassi, Mattiello; Paloschi, Antenucci.
MILAN (4-3-3): Donnarumma; Abate, Bonucci, Romagnoli, Rodriguez; Biglia, Kessie, Bonaventura; Suso, Cutrone, Calhanoglu.

PROBABILE RISULTATO: 1-2
X2 + OVER 1.5 (1.52, planetwin365)