Bundesliga: Amburgo-Wolfsburg, Eintracht Francoforte-Bayern Monaco, Borussia Dortmund-Werder Brema e Lipsia-Mainz (sabato)

bundesliga
I pronostici sulle partite di calcio della Bundesliga, il principale campionato tedesco di calcio

Eintracht Francoforte-Bayern Monaco è la più attesa del sabato di Bundesliga: approfondimenti, probabili formazioni e pronostici anche per le altre tre partite che si giocano alle 15.30.

AMBURGO – WOLFSBURG | sabato ore 15:30

L’Amburgo arriva a questa partita rinfrancato dai due risultati positivi ottenuti contro Hoffenheim (vittoria per tre a zero in casa) e Friburgo (pareggio per zero a zero in trasferta). La classifica resta precaria, ma la squadra ha saputo reagire ai precedenti risultati negativi ed è al momento fuori dalla zona retrocessione.

L’allenatore Markus Gisdol sembra inoltre avere trovato la sua formazione tipo, nelle ultime due partite ha schierato sempre gli stessi undici calciatori con il giovane Arp che ha ormai preso il posto di Wood in attacco.

Sta migliorando il suo rendimento anche il Wolfsburg, che grazie alla netta vittoria ottenuta nell’ultimo turno sul Borussia Monchengladbach è salito in undicesima posizione, la migliore mai raggiunta in stagione. Il cambio di allenatore ha sortito gli effetti sperati, con Martin Schmidt ha perso una sola partita delle ultime undici.

Da qui in avanti per raggiungere la zona Europa League, il Wolfsburg dovrà provare a trasformare in vittorie i troppi pareggi fatti finora. Adesso che ha recuperato tutti i suoi attaccanti e che Origi, Didavi, Malli e e Mario Gomez stanno finalmente giocando insieme con buoni risultati, la classifica sembra destinata a migliorare.

Le probabili formazioni di Amburgo-Wolfsburg

AMBURGO (4-4-2): Mathenia; Diekmeier, Papadopoulos, Mavraj, Santos; Jung, Hunt, Sakai, Ito; Arp, Kostic.
WOLFSBURG (4-2-3-1): Casteels; Verhaegh, Uduokhai, Brooks, Tisserand; Guilavogui, Arnold; Origi, Didavi, Malli; Gomez.

PROBABILE RISULTATO: 1-1
GOL (1.70, Bet365)
X2 (1.55, Bet365)




 

EINTRACHT FRANCOFORTE – BAYERN MONACO | sabato ore 15:30

La sconfitta subita contro il Borussia Monchengladbach, la prima sotto la gestione Heynckes, è stata immediatamente dimenticata. Il Bayern Monaco ha vinto le successive due partite. Se il successo sull’Hannover era scontato, meno lo era quello contro il Psg di Cavani, Neymar e Mbappé. Il 3-1 centrato martedì scorso ha confermato il potenziale altissimo del Bayern Monaco che soprattutto in Bundesliga non sembra avere rivali.

L’Eintracht Francoforte ha però le qualità e la determinazione giusta per creare qualche grattacapo ai campioni di Germania in carica. La squadra allenata da Kovac ha perso solo una delle ultime otto partite, contro il Bayer Leverkusen, unica delle ultime dodici in cui non è riuscita a fare gol.

Nonostante gli infortuni del fromboliere degli ultimi anni Meier e del migliore calciatore della passata stagione, il nazionale messicano Fabian, l’Eintracht sta giocando molto bene ed è ottavo in classifica, ad appena quattro punti dal Lipsia secondo. Oltre all’ottima organizzazione di gioco anche a livello difensivo, è stato fondamentale l’acquisto di Kevin Prince Boateng che ha trasmesso tutto il suo carisma in attacco, mentre Rebic e l’altro nuovo arrivo Haller stanno rendendo oltre le aspettative.

La superiorità del Bayern Monaco, che comincia a recuperare calciatori precedentemente infortunati come Ribery, resta però evidente.

Le probabili formazioni di Eintracht Francoforte-Bayern Monaco

EINTRACHT FRANCOFORTE (3-4-1-2): Hradecky; Salcedo, Abraham, Falette; M. Wolf, K.-P. Boateng, Hasebe, Willems; Gacinovic; Haller, Rebic.
BAYERN MONACO (3-4-3): Ulreich; Rafinha, J. Boateng, Hummels, Alaba; Javi Martinez, Vidal; T. Müller, James Rodriguez, F. Ribery; Lewandowski.

PROBABILE RISULTATO: 1-2
GOL (1.70, Bet365)
2 (1.44, Bet365)

BORUSSIA DORTMUND – WERDER BREMA | sabato ore 15:30

L’allenatore Bosz sta commettendo parecchi errori, ma la fortuna non è stata dalla parte del Borussia Dortmund in questa prima parte di stagione. I calciatori fermi per infortunio già prima dell’inizio del campionato erano parecchi, e il numero non è mai diminuito con il passare delle giornate. L’ultimo della lista suo malgrado è l’attaccante Philipp che dovrà restare fuori per qualche mese.

In queste condizioni trovare continuità di risultati diventa ancora più complicato, figuriamoci con un allenatore integralista come Bosz che nonostante i troppi gol subiti ultimamente non prende nessun accorgimento nella fase di non possesso palla.

Il gol subito nell’ultima giornata di Bundesliga ha ancora una volta di più chiarito come gioca il Borussia Dortmund. L’attaccante del Bayer Leverkusen, Volland, è partito dalla sua metà campo senza avere davanti a sé avversari, con la linea di difesa schierata addirittura oltre la linea di centrocampo, dove il fuorigioco non vale.

Vista la lunga serie di risultati negativi, è difficile fidarsi del Borussia Dortmund anche in una partita sulla carta facile come questa contro il Werder Brema.

Le assenze di Durm, Piszczek, Castro, Götze, Larsen, Reus, Rode e Philipp, le tattiche troppo offensive di Bosz e i recenti risultati del Werder Brema, che con il nuovo allenatore ha vinto due delle ultime tre partite, consigliano di evitare il segno “1” e puntare sui gol.

Le probabili formazioni di Borussia Dortmund-Werder Brema

BORUSSIA DORTMUND (3-4-3): Bürki; Sokratis, Subotic, Schmelzer; C. Pulisic, Weigl, Sahin, Guerreiro; Yarmolenko, Aubameyang, Schürrle.
WERDER BREMA (4-1-4-1): Pavlenka; Gebre Selassie, Veljkovic, Moisander, Augustinsson; Bargfrede; M. Eggestein, Delaney; Bartels, Junuzovic; M. Kruse.

PROBABILE RISULTATO: 3-2
GOL (1.50, Bet365)
OVER 2.5 (1.33, Bet365)

LIPSIA – MAINZ | sabato ore 15:30

Le ultime due sconfitte sono arrivate del tutto inaspettate per il Lipsia, che aveva velocemente risalito la classifica di Bundesliga fino al secondo posto e che aveva ancora qualche residua speranza di qualificazione agli ottavi di finale di Champions League.

Dopo il crollo contro l’Hoffenheim, vittorioso per quattro a zero, in settimana il Lipsia ha perso anche contro il Besiktas che era già qualificato e sicuro anche del primo posto nel suo girone di Champions League.

Sarà molto importante tornare subito alla vittoria e dimenticare questo doppio passo falso. L’eliminazione nel girone alla prima partecipazione in assoluto in Champions League può anche starci, e comunque il Lipsia in un girone complicato è arrivato davanti al Monaco qualificandosi quanto meno per l’Europa League. Inoltre l’attuale secondo posto in Bundesliga è quanto di meglio si possa fare in Germania dove il primato del Bayern Monaco è difficile da mettere in discussione.

Il Lipsia dovrà evitare quindi di lasciarsi andare e restare concentrato, la partita contro il Mainz è molto importante e ci sono buone possibilità di tornare alla vittoria. Gli avversari hanno vinto solo una delle ultime sei partite di campionato, contro il Colonia ultimo in classifica, e sono reduci da due brutte sconfitte. Il portiere Zentner, sostituto dell’infortunato Adler, sta facendo parecchi guai e la sua insicurezza potrebbe condizionare tutta la difesa.

Le probabili formazioni di Lipsia-Mainz

LIPSIA (4-4-2): Gulacsi; Bernardo, Konaté, Orban, Halstenberg; Keita, Laimer, Kampl, Bruma; Y. Poulsen, Ti. Werner.
MAINZ (4-1-4-1): Zentner; Donati, Hack, Diallo, Brosinski; Gbamin; Maxim, Latza, Öztunali, De Blasis; Muto.

PROBABILE RISULTATO: 2-1
1 (1.40, Bet365)
OVER 2.5 (1.60, Bet365)