Liga: Alaves-Las Palmas (venerdì)

I pronostici sulla Liga, il principale campionato spagnolo di calcio

Alaves-Las Palmas è una partita che sia l’una che l’altra squadra di certo non si aspettavano di arrivare a giocarsi da penultima e terzultima in classifica. È la prima partita della quindicesima giornata di Liga spagnola.

ALAVES – LAS PALMAS | venerdì ore 21:00

Sia l’Alaves che il Las Palmas vengono da due vittorie in campionato, un risultato che in questa stagione hanno generalmente molto faticato a ottenere. Il Las Palmas è terzultimo in classifica con dieci punti; l’Alaves penultimo con nove. Anche per questo motivo la vittoria dell’Alavés a Girona per 3-2, lunedì scorso, è stato probabilmente il risultato più clamoroso e inatteso di tutto il quattordicesimo turno di campionato. In pochi avrebbero immaginato un risultato del genere, e non soltanto per via del pronostico favorevole alla squadra di casa ma anche per come la partita si è sviluppata.

La vittoria surreale a Girona

In vantaggio di due gol fino al 70°, il Girona ne ha presi tre in venti minuti, l’ultimo dei quali negli ultimi secondi del terzo minuto di recupero. Li ha segnati tutti e tre Ibai Gomez, ex ala dell’Athletic Bilbao quasi sempre coinvolto nelle non numerosissime azioni di attacco dell’Alaves. Era peraltro la prima partita che l’Alaves giocava con il nuovo allenatore Abelardo, che ha preso il posto di Gianni De Biasi. Anche il Las Palmas ha da poco cambiato allenatore per la seconda volta: Pako Ayestaran, che a sua volta aveva preso il posto di Manolo Marquez, è stato esonerato.

Allenatori come se piovessero

Nella partita della settimana scorsa, contro il Betis, in panchina nel Las Palmas si sono presentati il tecnico Paquito Ortiz e il preparatore atletico Rafa Cristobal, ai quali è stata provvisoriamente affidata la gestione della squadra. È andata bene: il Las Palmas ha vinto 1-0 con un gol di Calleri. La difesa alta del Betis, schierata abbastanza male, ha favorito il gioco del Las Palmas soprattutto nel primo tempo. In attesa di capire chi sarà il prossimo allenatore, Ortiz manterrà l’incarico pro tempore anche per questa importante partita contro l’Alaves.

Le ultime su Alaves-Las Palmas

Nell’Alaves mancherà per la seconda volta consecutiva il centrale titolare Rodrigo Ely. Gli esami diagnostici a cui si è sottoposto hanno mostrato che la lesione muscolare subita è piuttosto profonda e richiede un tempo di guarigione di almeno un mese. La coppia di centrali sarà formata da Alexis Ruano e Guillermo Maripan, e a destra probabilmente giocherà di nuovo Martin Aguirregabiria, al posto dell’infortunato Vigaray. Nel Las Palmas mancheranno Tana, Vitolo e Halilovic, infortunati, e anche Alberto Aquilani, non convocato da Ortiz per scelta tecnica.

I pronostici

Le statistiche più recenti relative a queste due squadre contribuiscono a rafforzare l’idea che si tratti di due difese particolarmente vulnerabili. Nelle ultime quattro partite giocate in trasferta dal Las Palmas sono stati segnati almeno tre gol in ogni partita, e almeno due a partita il Las Palmas li ha subiti. Per sei volte, nelle ultime sette partite giocate in casa dall’Alaves, l’Alaves ha preso almeno due gol a partita. Gli attacchi di entrambe le squadre, a confronto con le difesa, hanno certamente fatto una figura migliore.

Le probabili formazioni

ALAVÉS (4-2-3-1): Pacheco; Aguirregabiria, Alexis Ruano, Maripan, Ruben Duarte; Manu Garcia, Medran; Pedraza, Burgui, Ibai Gomez; Munir.
LAS PALMAS (4-3-3): Lizoain; Michel Macedo, Ximo Navarro, Lemos, Dani Castellano; Javi Castellano, Viera, Vicente Gomez; Remy, Oussama Tannane, Calleri.

PROBABILE RISULTATO: 2-2
GOL (1.80, Bet365 e Betfair)
OVER (2.10, Betfair)