Premier League: Arsenal-Huddersfield, Bournemouth-Burnley e Chelsea-Swansea (mercoledì)

I pronostici sulla Premier League, il principale campionato di calcio inglese

Quattordicesima giornata del massimo campionato inglese. Ecco i pronostici sulle tre partite in programma mercoledì alle 20:45.

ARSENAL – HUDDERSFIELD | mercoledì ore 20:45

Non è un bel periodo per l’Huddersfield, che ha perso sette delle ultime undici partite ufficiali. Il clamoroso successo dello scorso 21 ottobre contro il Manchester United ha rappresentato una rarità per la squadra allenata da David Wagner, in grande difficoltà soprattutto fuori casa – dove ha ottenuto una sola vittoria in questa stagione, peraltro addirittura a metà agosto – e recentemente battuta da rivali abbordabili come West Ham, Crystal Palace, Swansea e Bournemouth.

L’Arsenal sta esibendo un ottimo rendimento casalingo: ha vinto tutte e sei le partite interne giocate nell’attuale edizione della Premier League, in quattro delle quali era già in vantaggio al termine del primo tempo.

I Gunners dovrebbero mettere in difficoltà fin dai primi minuti l’Huddersfield, che sta segnando pochissimo e deve fare i conti con la squalifica del talentuoso Rajiv Van La Parra, la cui assenza penalizzerà ulteriormente una fase offensiva spesso inefficace.

Probabili formazioni:
ARSENAL: Cech, Mustafi, Koscielny, Monreal, Bellerin, Ramsey, Xhaka, Kolasinac, Welbeck, Sanchez, Lacazette.
HUDDERSFIELD: Lossl, Hadergjonaj, Jorgensen, Schindler, Lowe, Hogg, Mooy, Kachunga, Sabiri, Ince, Mounié.

PROBABILE RISULTATO: 3-0
1 (1.20, Bet365)
1/1 PARZIALE/FINALE (1.61, Bet365)
SQUADRA OSPITE NON SEGNA (1.68, GoldBet)




 

BOURNEMOUTH – BURNLEY | mercoledì ore 20:45

Il Burnley è stato finora protagonista di una buonissima stagione. Si è insediato nelle zone alte della classifica di Premier League, con ventidue punti all’attivo, equamente suddivisi tra casa e trasferta: ha finora disputato una partita in più nel proprio stadio che al di fuori di esso, peraltro, e in questo turno infrasettimanale ha l’opportunità di migliorare ulteriormente un già positivo rendimento esterno.

Il Bournemouth sta provando a risollevarsi, dopo aver iniziato malissimo l’attuale annata calcistica, ma continua a convincere poco dal punto di vista offensivo: è andato a segno soltanto in tre delle ultime sette partite di campionato.

I padroni di casa scenderanno in campo con un coperto 4-4-1-1, stesso modulo del Burnley, che è un’altra squadra abituata a non concedere molto allo spettacolo, ma in compenso può vantare un’ottima fase di non possesso palla. Ci sono buone possibilità che il match sia equilibrato e si chiuda con meno di tre reti complessive.

Probabili formazioni:
BOURNEMOUTH: Begovic, Francis, S. Cook, Aké, Daniels, Ibe, Arter, Surman, Pugh, King, Wilson.
BURNLEY: Pope, Lowton, Tarkowski, Mee, Ward, Gudmundsson, Defour, Cork, Brady, Hendrick, Wood.

PROBABILE RISULTATO: 1-1
X (3.40, Eurobet)
UNDER (1.72, Eurobet)

CHELSEA – SWANSEA | mercoledì ore 20:45

La larga sconfitta subita lo scorso 31 ottobre sul campo della Roma sembrava poter pesare molto anche a livello psicologico sul Chelsea, che invece ha saputo successivamente risollevarsi e adesso è reduce da tre vittorie e un pareggio. I Blues si sono già qualificati per gli ottavi di finale di Champions e ambiscono in modo legittimo a un buon piazzamento in Premier League, anche se probabilmente non riusciranno a confermare il titolo nazionale conquistato nella passata stagione.

Lo Swansea è in piena crisi: il pareggio appena ottenuto contro il Bournemouth non è servito molto al club gallese, che aveva precedentemente collezionato cinque sconfitte di fila in incontri ufficiali e deve lottare per evitare la retrocessione.

Il Chelsea, insomma, è atteso da un turno infrasettimanale abbastanza agevole. In questa edizione del massimo campionato inglese, però, la formazione allenata da Antonio Conte non è quasi mai riuscita a imporre il proprio gioco fin dal primo tempo, a Stamford Bridge: soltanto nel match interno contro l’Everton, giocato più di tre mesi fa, si è portata in vantaggio già nei quarantacinque minuti iniziali e ha confermato il risultato anche al triplice fischio finale.

Lo Swansea cercherà di chiudere tutti gli spazi e potrebbe limitare i danni in avvio, ma poi sarà presumibilmente messo in maggior difficoltà dalla qualità dei propri avversari, destinata a emergere con il passare del tempo.

Probabili formazioni:
CHELSEA: Courtois, Azpilicueta, Christensen, Rudiger, Moses, Fabregas, Kanté, Alonso, Willian, Pedro, Morata.
SWANSEA: Fabianski, Maughton, Mawson, Van der Hoorn, Olsson, Ki, Fer, Clucas, Sanches, Ayew, Bony.

PROBABILE RISULTATO: 2-0
1 (1.18, Eurobet)
X/1 PARZIALE/FINALE (4.05, GoldBet)
TEMPO CON PIÙ GOL SQUADRA DI CASA: SECONDO (2.05, Bet365)